Tre vite (+1) debutta al Teatro delle Grazie

Tre vite (+1) debutta
al Teatro delle Grazie

Se ti dicessero che la fine è solo inizio? E se ti dicessero che la Morte è solo un passaggio? E se potessi assistere attraverso questo passaggio a quello che accade Sotto? TRE vite +1 assistono al Sotto. Ognuno con un ruolo, ognuno con un compito che non è poi così chiaro (in principio), vedono la luce o non vedono la luce, riflettendo l’esistenza dell’essere umano in TRE modi diversi. C’è chi di anni ne ha 93, 29, 42 e TREcentomilioni o forse di più. C’è chi da sempre è in quel luogo e chi ci arriva assolutamente impreparato, ma dato che l’unica cosa certa (alcuni dicono) sia la Morte, da questa non possono tornare. È uno spettacolo surreale, ma assolutamente realistico, che gioca con il tema più spaventoso di tutti, con un linguaggio contemporaneo e semplice. TRE vite +1 sono in scena, ma i ricordi sono tanti e improvvisamente non sono più i soli.
Testo e regia: Sara Pessina Con: Simone Baldassari, Chiara Leoncini, Davide Pini Carenzi, Sara Zanobbio Scenografia - Elena Colombo e Teatro Ex Drogheria & co.Drammaturgia del movimento - Flavio d’Andrea Organizzazione - Federica Falgari. Produzione Teatro Ex Drogheria & Co. Con il sostegno di Residenza Rifugio Everest e Residenza Artistica Ilinxarium. Progetto vincitore Giovani Direzioni 2016 Testo finalista “Hystrio scritture di Scena 2016”. Durata: 70 min. Bergamo Teatro alle Grazie VIALE PAPA GIOVANNI XXIII 13, sabato 10 dicembre 2016 alle 21:00

Ecco tutti gli appuntamenti di sabato 10 dicembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA