Treni d’epoca, tutti in carrozza Ecco gli itinerari di Sebino e Iseo Express
Gli assessori regionali Claudia Maria Terzi e Lara Magoni tra il presidente della Fondazione Fs, Mario Moretti, ed il direttore della stessa Fondazione, Luigi Cantamessa

Treni d’epoca, tutti in carrozza
Ecco gli itinerari di Sebino e Iseo Express

Quest’anno la denominazione di Sebino Express riguarda la tratta da Milano per Paratico-Sarnico, mentre la tratta da Brescia per Iseo e Pisogne prende il nome di Iseo Express. La novità è il Lario Express.

Viaggiare da Milano a Como e Lecco a bordo di suggestivi treni d’epoca. Debutta a inizio aprile il Lario Express, il nuovo servizio di turismo ferroviario verso il lago di Como e la Brianza che si affiancherà agli itinerari confermati verso il lago d’Iseo. Lo ha annunciato sabato 23 marzo l’assessore regionale a Infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi, durante l’Open day della Fondazione delle Ferrovie dello Stato, organizzato all’Officina Squadra Rialzo di Milano Centrale nell’ambito delle Giornate del Fai, alla presenza del presidente della Fondazione Fs, Mario Moretti, e del direttore della stessa Fondazione, Luigi Cantamessa, oltre che dell’assessore regionale a Turismo e marketing territoriale, Lara Magoni.

Confermati gli itinerari verso il lago d’Iseo già attivati nel 2018. Quest’anno la denominazione di Sebino Express riguarda la tratta da Milano per Paratico-Sarnico (14 aprile, 12 maggio, 9 giugno, 7 luglio, 1, 22 e 29 settembre). Mentre la tratta da Brescia per Iseo e Pisogne prende il nome di Iseo Express (31 marzo, 28 aprile, 26 maggio, 23 giugno, 15 settembre). Il Sebino Express passerà da Treviglio e avrà stabilmente quattro carrozze invece di tre in ragione della domanda crescente che si è verificata lo scorso anno.

La principale novità di quest’anno è costituita appunto dall’attivazione del Lario Express, che da Milano porta a Como e da qui a Lecco (7 aprile, 5 maggio, 2 giugno, 30 giugno, 8 settembre, 6 ottobre). Oltre alla Milano-Como, il tragitto prevede il transito sulla Como-Lecco, la linea che attraversa la Brianza con fermate previste anche a Cantù, Brenna, Anzano, Merone e Molteno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA