Trenta volontari in Malpensata  Raccolti oltre dieci sacchi di rifiuti

Trenta volontari in Malpensata
Raccolti oltre dieci sacchi di rifiuti

In azione nella mattinata di domenica 7 ottobre per l’iniziativa «Puliamo il mondo» organizzata da Legambiente.

Una mattinata all’insegna della cittadinanza attiva nel quartiere della Malpensata: come da tradizione, torna anche nel 2018 Puliamo il Mondo, l’iniziativa di Legambiente in collaborazione con il Comune di Bergamo che vede i volontari impegnati a ripulire le strade del quartiere. Circa una trentina di volontari, tra i quali i ragazzi dell’Associazione Parkour Wave, il presidente di Legambiente Bergamo Nicola Cremaschi e l’Assessore all’Ambiente Leyla Ciagà, hanno lavorato – suddivisi in tre gruppi – tra le vie Mozart, Zanica, Furietti, Luzzatti, la ciclabile lungo il Morla e il Parco della Malpensata.

puliamo il mondo

puliamo il mondo

Mozziconi di sigarette, tappi di bottiglia, vegetazione, tutte cose finite nei sacchi che i volontari hanno raccolto in qualche ora di attività. «Puliamo il Mondo ha un compito educativo importante, perché permette di far riscoprire i quartieri in cui si vive, di prendersene cura e di partecipare alla loro qualità – sottolinea Nicola Cremaschi, presidente di Legambiente Bergamo – È particolarmente bello vedere i giovani attivarsi per la cura dei quartieri in cui vivono e sono ammirevoli i genitori che decidono di fare Puliamo il Mondo con i bambini, passando dei valori positivi con l’esempio».

puliamo il mondo

puliamo il mondo

Soddisfatta l’assessore all’ambiente Leyla Ciagà che ha partecipato in prima persona: «La cura del territorio passa in primo luogo dalla disponibilità dei cittadini a mettersi in gioco. Il Comune ha aderito a Puliamo il Mondo ritenendo che ci siano grandi energie che si possano mettere in gioco in questa città».


© RIPRODUZIONE RISERVATA