Un bergamasco tra Froome e Contador
Villella è il re degli scalatori alla Vuelta

Davide il ciclista della Cannonale è la vera sorpresa positiva del Giro di Spagna di ciclismo. Vestirà a Madrid la maglia a pois.

Un bergamasco tra Froome e Contador Villella è il re degli scalatori alla Vuelta
Davide Villella

Spettacolo alla Vuelta dopo una tappa splendida in montagna con arrivo in salita sul totem-Angliru vinta da Alberto Contador . Tra la straordinario arrivo solitario del 34enne spagnolo della Trek-Segafredo all’ultima gara della carriera c’è anche l’ottima prestazione di un bergamasco , Davide Villella della Cannondale (nel 2018 correrà con l’Astana), che ha conquistato la maglia a pois blu della montagna.

La vittoria finale della Vuelta andrà, meritatamente, a un grande Chris Froome, che domenica a Madrid coronerà ufficialmente la doppietta con il Tour de France, il primo a riuscirci da quando nel 1995 la Vuelta è l’ultimo dei grandi giri. Nibali ha perso un po’ contatto nel finale da Froome, magistralmente assistito da Wouter Poels. ma è riuscito a salvare il secondo posto. Domani gran finale con arrivo nella capitale spagnola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA