Un progetto per minori stranieri Cesvi e Brembo insieme per corsi e stage

Un progetto per minori stranieri
Cesvi e Brembo insieme per corsi e stage

Un progetto di sostegno per 25 minori stranieri non accompagnati è stato lanciato a Bergamo dalla Fondazione Onlus Cesvi con il sostegno di Brembo.

L’iniziativa, chiamata «SOSteniamoci», prevede la creazione di percorsi di formazione professionale, lingua italiana specialistica e di educazione civica seguiti da un processo di inserimento lavorativo in varie realtà del bergamasco, con l’obiettivo di rendere i giovani migranti (minori e neomaggiorenni) autonomi dal punto di vista economico e sociale.

I 25 ragazzi selezionati, che hanno in comune un passato di fughe dolorose e la voglia di costruirsi un futuro in Italia, saranno supportati dal punto di vista psicologico e orientati affinché potenzino le loro capacità attraverso percorsi formativi ad hoc, ideati in base alle loro attitudini e aspirazioni. Inoltre avranno l’opportunità di svolgere tirocini e fare esperienza sul territorio. «Con il progetto SOSteniamoci - ha spiegato per Brembo Cristina Bombassei - ci proponiamo di favorire la nascita di opportunità per il futuro migliore di giovani con storie che smuovono le nostre coscienze» e «di individuare un percorso sociale condiviso che allontani i ragazzi dagli immancabili rischi che correrebbero in una situazione di vulnerabilità dopo il loro arrivo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA