Una coda, un suv e la rissa Scene da Far West nel traffico

Una coda, un suv e la rissa
Scene da Far West nel traffico

Un lettore ci segnala uno spiacevole episodio successo mercoledì nella zona dell’ex Dogana.

«Vi vorrei segnalare quanto accaduto mercoledì 27 aprile.Uscito con la mia auto da un distributore di via Gavazzeni mi sono incolonnato nella corsia di sinistra per dirigermi in via Piatti. Al verde è sopraggiunto un suv sulla corsia di destra che ha svoltato a sinistra per via Piatti anticipando tutti coloro che erano in coda. Le prime due auto della coda hanno suonato il clacson per manifestare il disappunto. La prima auto ha però mantenuto il clacson premuto continuando a seguire il suv che, evidentemente infastidito, ha iniziato a rallentare vistosamente (abbassando il finestrino ha allungato il braccio sinistro con movimenti che sembravano invitare a continuare a suonare il clacson)».

«Alla curva a destra per via Rovelli (ex Dogana) il suv si ferma paralizzando il traffico già intenso. L’uomo alla guida scende e minacciosamente si dirige verso l’auto dietro. Urla, pugni e calci sull’auto del malcapitato e poi cerca di aprire la portiera per più volte ma da dentro viene fatta resistenza (evidentemente impaurito dall’atteggiamento minaccioso). Poi riesce ad aprire e volano schiaffi e pugni. Non so se volontariamente o meno ma l’auto dietro inizia a muoversi ed inevitabilmente cozza contro il suv. Scende la moglie (credo) dell’autista del suv che, con insulti irripetibili si rivolge all’autista dell’auto “dietro”. Solo a questo punto si è creato spazio e la coda si è smaltita.Per un attimo è sembrato il Far West»


© RIPRODUZIONE RISERVATA