Una vacanza giovane? Con gli alpini Per scoprire la Protezione Civile

Una vacanza giovane? Con gli alpini
Per scoprire la Protezione Civile

Sono aperte le iscrizioni, per ragazzi e ragazze dai 16 ai 20 anni per i campi scuola dell’Ana, l’Associazione nazionale alpini. E ci sono proposte anche per elementari e medie.

Nati per avvicinare i giovani alla montagna, quest’anno i campi si arricchiscono con un’esperienza di Protezione Civile, intesa come impegno a favore della comunità e dell’ambiente. Ad accompagnare i partecipanti in quest’esperienza saranno, infatti, gli alpini della Sezione di Bergamo, con i propri volontari di Protezione Civile; affiancati a costoro, gli istruttori militari alpini, in particolare per le attività «tecniche» in montagna, i cinofili ed i rocciatori.

Immagini delle esperienze degli anni scorsi

Immagini delle esperienze degli anni scorsi

Il programma prevede la formazione teorico/pratica per Volontari della Protezione Civile; escursioni guidate in montagna, con possibili pernottamenti in rifugio; attività di base di arrampicata in palestra di roccia artificiale e naturale nonché visite guidate in campo aperto, musei o mostre di carattere naturalistico e storico. Al termine del percorso, che dura in totale 12 giorni, ai partecipanti sarà rilasciato l’attestato valido per l’iscrizione nel volontariato di Protezione Civile (al raggiungimento della maggiore età, per chi minorenne). Suggestiva anche la logistica: dopo la prima settimana a Clusone, ci si trasferirà per completare il corso in Valle d’Aosta o in Alto Adige. Il «tutto compreso», per 12 giorni, ossia vitto e alloggio, i corsi, il giubbino, l’assicurazione, il trasporto, il materiale e le immancabili «varie», ammonta a 400 euro a partecipante. Sul sito web della Sezione Ana di Bergamo è disponibile il modulo d’iscrizione ed i dettagli dell’iniziativa.

Non mancano le iniziative nemmeno per i più giovani, con i campi scuola organizzati con i Gruppi Alpini orobici, dedicati ai ragazzi e ragazze delle scuole primarie e delle scuole secondarie inferiori; la durata dei singoli campi può andare dai 3 ai 7 giorni ma anche qui sono previste, tra le altre, attività sportive e addestramento formale di squadra, escursioni e visite a mostre e/o musei, pernottamenti in tenda o strutture apposite. Per informazioni, si può contattare la Sezione Alpini di Bergamo (035311122), o chiedere al Gruppo Alpini del proprio comune oppure scaricare la locandina dal sito dell’Ana Bergamo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA