Vacanze più vicine, tu quando parti?
Sabato già bollino rosso, il calendario

Primo sabato da bollino rosso sull autostrade italiane: ecco il consueto calendario dei giorni critici per il traffico estivo.

Vacanze più vicine, tu quando parti? Sabato già bollino rosso, il calendario

Primo sabato da bollino rosso nel weekend del 21 e 22 luglio: Autostrade per l’Italia ha stilato il calendario dei giorni di più intenso traffico verso le località turistiche e quelli di rientro verso le grandi città. Quattro i livelli: traffico regolare (bollino verde), traffico intenso (bollino giallo), traffico critico (bollino rosso) e traffico con massima concentrazione (bollino nero). Ha poi suddiviso la giornata in tre fasce: mattina, pomeriggio e sera.

A luglio non sono previsti giorni da bollino nero, ma ancora tre giornate da bollino rosso per chi si sposterà verso le località di mare: la prima sabato 21 luglio, poi venerdì 27 luglio e sabato 28 luglio; ad agosto due giornate da bollino nero, la mattina di sabato 4 agosto e la mattina di sabato 11 per chi viaggia verso località turistiche. Traffico critico ad agosto per chi rientra verso le grandi città in 4 giornate: sabato 18, domenica 19, venerdì 24, sabato 25 e domenica 26. A settembre traffico critico per il rientro nel primo weekend del mese. Di seguito sono indicate tutte le giornate che presentano condizioni di traffico da giallo a nero. Le giornate e i momenti del giorno non menzionati significano traffico regolare.

Fare una partenza intelligente non vuol dire soltanto evitare di mettersi in viaggio nei giorni di più intenso traffico - come consigliano gli esperti di viagginews.it –, vuol dire anche preparare la propria auto onde evitare spiacevoli conseguenze. La messa in sicurezza della propria vettura (controllare quindi liquidi, sistema frenante, pressione degli pneumatici) è il primo step per una partenza intelligente. Il secondo è mettersi alla guida nelle migliori condizioni: riposati. dopo aver mangiato qualcosa di leggero e ricordandosi di bere spesso dell’acqua durante il viaggio. Il terzo step è caricare l’auto in maniera tale che le valigie siano assicurate al loro posto e di avere un’ottima visibilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA