Vaccinazioni, corsa ai certificati Guarda il video con l’appello dei pediatri

Vaccinazioni, corsa ai certificati
Guarda il video con l’appello dei pediatri

L’Asst fa un primo bilancio: rilasciati oltre 21 mila certificati alle famiglie a un mese dal termine ultimo di consegna. Ancora dubbi nelle scuole sul da farsi

Continua la corsa delle famiglie per richiedere il certificato vaccinale: il termine ultimo per la consegna dei documenti è il 10 marzo, poco più di un mese. In tutta la provincia per ora ne sono stati rilasciati 21.149, un numero destinato a salire nei prossimi giorni. È quanto emerge da un primo bilancio dell’Asst. Intanto i pediatri sono in campo con una campagna di sensibilizzazione a tutto campo sull’importanza dei vaccini.

In alcune scuole della provincia ci sono ancora dubbi sul da farsi sul piano della certificazione. In particolare alcuni istituti hanno richiesto ai genitori di presentare, oltre al libretto comprovante l’avvenuta profilassi, anche il documento rilasciato dalle Asst. Un eccesso di zelo, pare.

I nati tra il 2001 e il 2016 e quindi interessati dall’obbligo vaccinale sono complessivamente 180.028. Impossibile dire, al momento, quanti siano gli inadempienti (il numero sarà noto solo dopo il 10 marzo) perché le famiglie possono scaricare i certificati vaccinali direttamente dal fascicolo elettronico, oppure essersi rivolte al pediatra, o aver consegnato il libretto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA