«Vado a vivere da solo», a che prezzo? I prezzi dei monolocali a Bergamo

«Vado a vivere da solo», a che prezzo?
I prezzi dei monolocali a Bergamo

Un passo verso la vita da «grandi» oppure un investimento per una famiglia che vuole puntare sul sicuro mattone. I monolocali sono sempre sotto la lente di ingrandimento degli operatori immobiliari che con prezzi e tassi bassi possono piazzarli con più facilità rispetto al passato.

Per incidere sui costi però basta poco: la presenza di un’università solitamente fa lievitare i prezzi e lo stesso vale per città in cui la vita notturna è particolarmente vivace. Prima della fatidica frase «Vado a vivere da solo (o sola)» quindi è necessario valutare tutte le variabili e i prezzi sul mercato. Nel campo dei monolocali Bergamo sembra essere molto competitiva. Il prezzo massimo per questa tipologia immobiliare è infatti di 120 mila euro e il minimo 65 mila. Per gli affitti invece si va da 250 a 450 euro. Molto dipende dalla zona: più ci si allontana da Città Alta (Colli a parte) e più i prezzi sono abbordabili. Infodatablog del Sole24Ore ha realizzato una mappa interattiva con i prezzi di vendita e affitto dei monolocali nei primi 50 capoluoghi italiani.

Nonostante sia ancora presto per uscire dalla crisi del mattone, o quanto meno per tornare ai livelli di qualche anno fa, l’investimento immobiliare sta tornando interessante alla luce dei dati sulle compravendite pubblicati dall’agenzia delle Entrate che registrano un aumento delle transazioni del 22,9% nel secondo trimestre del 2016.


© RIPRODUZIONE RISERVATA