Vendevano auto online e sparivano Denunciati due bergamaschi

Vendevano auto online e sparivano
Denunciati due bergamaschi

Proponevano sul web vetture usate e ricambi a costi stracciati e, una volta che erano riusciti a conquistarsi la fiducia dei clienti, e ottenuto il pagamento su carte prepagate, sparivano senza consegnare la merce. Denunciati due bergamaschi e due palermitani.

Due bergamaschi e due palermitani sono stati denunciati dai carabinieri della compagnia di Montella, in provincia di Avellino. I quattro offrivano auto usate sul web e ricambi a prezzi vantaggiosissimi e, una volta che erano riusciti a conquistarsi la fiducia del cliente e ottenuto il pagamento su carte prepagate, sparivano senza consegnare la merce. In un primo momento gli acquirenti si erano anche mossi con una certa cautela, cercando conferme e rassicurazioni sulla legittimità delle operazioni di compravendita: telefonicamente o via mail i truffatori fornivano dettagli e fotografie sull’oggetto in vendita, facendo in modo che il cliente versasse su carte prepagate il prezzo pattuito. Una volta incassato il denaro ecco però svelarsi la truffa: complessivamente erano riusciti a sottrarre alle vittime oltre 2.500 euro. Poi le indagini e le denunce.


© RIPRODUZIONE RISERVATA