Vi hanno rubato la bicicletta? Un gruppo Facebook vi aiuta

Vi hanno rubato la bicicletta?
Un gruppo Facebook vi aiuta

Sul social un aiuto virtuale per chi è rimasto vittima di un furto a Bergamo.

Si chiama «Bici rubate Bergamo, segnalazioni e avvistamenti»: è un gruppo chiuso (nel senso che bisogna presentare richiesta d’iscrizione) creato su Facebook per aiutare chi è stato derubato della propria due ruote a pedali.Un fenomeno sempre più diffuso a Bergamo, come testimoniato dalle numerose denunce dell’Aribi (Associazione rilancio bicicletta) e non solo. «Ho creato questo gruppo allo scopo di diffondere le immagini delle biciclette rubate nella città di Bergamo. Può essere iscritto al gruppo solo chi ha subito è denunciato un furto di bici e autorizza alla diffusione in Facebookj della foto della bici sottratta»spiega Elena Tedesco, l’ideatrice della pagina.

In sostanza si presenta la richiesta di iscrizione al gruppo e nel caso si sia rimasti vittima di un furto si posta la fotografia della propria bicicletta, sperando in qualche segnalazione da parte di qualcuno.

Non mancano anche i consigli utili nel caso ci si ritrovasse faccia a faccia con la propria due ruote rubata, magari legata ad un palo o ad una rastrelliera. Invece di farsi giustizia sommaria, si procede così: si resta sul posto e si chiama subito la polizia attendendo l’arrivo di una pattuglia; si esibisce agli agenti la copia delle denuncia (da tenere sempre con sè) unitamente ad un documento d’identità e ci si riprende la bici che verrà consegnata dagli agenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA