Via Carnovali, 12 anni per un cantiere E ora, nelle case Aler, i vandali -  Video

Via Carnovali, 12 anni per un cantiere
E ora, nelle case Aler, i vandali - Video

Giovedì il rinnovato complesso sarà consegnato alla città. Peccato che sia stato già visitato dai teppisti

Dodici anni d’attesa, un’odissea che sembrava senza fine, e a pochi giorni dal taglio del nastro le case Aler di via Carnovali incontrano sulla loro strada ancora un ostacolo: i vandali. Sì, incredibile ma vero: giovedì 26 novembre alle 11, gli appartamenti (90 in tutto) a canone sociale saranno consegnati ad altrettanti affittuari. In tutto 2 quadrilocali, 34 trilocali e 54 bilocali più 82 box interrati, 16 fuori terra e 80 metri quadri quadri di area multifunzionale.

Un pezzo di città che torna alla città, dopo cantieri aperti e chiusi in serie, imprese fallite e sparite. E ora anche i vandali che nelle notti scorse si sono accaniti sul complesso appena sistemato.

Il bilancio parla di 10 estintori svuotati nel cortile e nei box, 1 balcone forzato, rovinando il telaio, per tentare di entrare in un appartamento.

E ancora: 1 tentativo di rottura della porta della sala polifunzionale con vetro distrutto, imbrattamento delle pareti dei caseggiati con vernice, rottura dei vetri con sassate di un appartamento e del relativo cappotto.

L’Aler ha già denunciato tutto alla polizia locale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA