Via Daste e Spalenga alla Celadina Ecco il progetto per l’ex centrale

Via Daste e Spalenga alla Celadina
Ecco il progetto per l’ex centrale

Troppo a lungo cattedrale nel deserto, ora per l’ex centrale termoelettrica di via Daste e Spalenga si avvicina il rilancio.

Con la definizione dei tempi di gara e l’approvazione del progetto definitivo-esecutivo è scattato in questi giorni il cronoprogramma che porterà al recupero dei 2.907 metri quadri (su quattro piani) della struttura di Celadina e del piazzale antistante, destinata a diventare un centro socioculturale polifunzionale: un intervento da 4,2 milioni di euro, che però a Palafrizzoni non costerà nemmeno un centesimo.

Il completo restyling sarà finanziato dal Piano nazionale per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie, con le risorse ottenute dal Comune grazie alla partecipazione al bando del programma «Legami urbani», di cui l’intervento di Daste e Spalenga è proprio il fiore all’occhiello: l’immobile sarà così finalmente restituito ai bergamaschi, contribuendo alla riqualificazione sociale e urbana del settore periferico ovest della città.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 24 agosto 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA