Via Fara, passerella sopra al parking Ecco come sarà a lavori conclusi
Il rendering dell’ingresso del parcheggio

Via Fara, passerella sopra al parking
Ecco come sarà a lavori conclusi

Modificato il progetto dell’area verde dopo le prescrizioni di Soprintendenza e Icomos. Niente più vialetti scavati nella collina: un percorso pedonale sopraelevato condurrà fino a via Solata.

Mentre gli operai continuano a lavorare senza sosta, negli uffici si progetta il volto del «nuovo» parcheggio della Fara. Sì, «nuovo» perché rispetto agli ultimi rendering pubblicati dal Comune di Bergamo sono state fatte molte modifiche, come da esplicita richiesta della Soprintendenza. Su L’Eco in edicola mostriamo come dovrebbe essere l’opera una volta conclusa (ovviamente al netto delle classiche discrepanze tra disegni e realtà) secondo le intenzioni dell’architetto del paesaggio incaricato da Bergamo Parcheggi per modificare il profilo con le nuove (e probabilmente ultime) indicazioni. João Ferreira Nunes, portoghese classe 1960, direttore e responsabile della gestione di tre studi internazionali a Lisbona, Luanda (Angola) e Treviso. Nome di prestigio e soprattutto architetto che conosce già Bergamo perché è uno dei professionisti del team chiamato a disegnare il futuro di Porta Sud.


Leggi di più su «L’Eco di Bergamo» in edicola sabato 23 marzo oppure acquistando a 0,99 euro la copia digitale del quotidiano sul sito www.ecodibergamo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA