Villaggio degli Sposi, torna la camminata «Sorridimi» per abbracciare i bimbi in ospedale

Per le famiglie L’appuntamento in ricordo di Giulia Gabrieli e con «Il sorriso di Gaia» è per sabato 28 maggio alle 17 all’oratorio della parrocchia di San Giuseppe (via C. Cantù, 1) .

Villaggio degli Sposi, torna la camminata «Sorridimi» per abbracciare i bimbi in ospedale

Giulia Gabrieli diceva: «Il fatto è che la gente ha paura della malattia, della sofferenza. Se gli altri ci stanno vicino, ci vengono accanto, ci mettono una mano sulla spalla e ci dicono “Dai che ce la fai!”, è quello che ci dà la forza di andare avanti». È con queste parole ben in mente che, dopo due anni, ritorna l’appuntamento con la camminata solidale «Sorridimi» proposta da Il Sorriso di Gaia in collaborazione con l’associazione conGiulia Onlus, parrocchia di San Giuseppe, Villaggio Sposi e l’associazione Amici di Frate Cecilio.

«Sorridimi» è una camminata non competitiva, facile e adatta a tutti che si snoda attorno all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo in un simbolico abbraccio ai bambini e ai ragazzi ricoverati nel reparto di Oncoematologia pediatrica ai quali sono rivolti i numerosi progetti di conGiulia Onlus e per i quali è stata organizzata l’iniziativa. Un modo per prendersi cura e per non lasciare soli loro e le famiglie che li accompagnano.

Giulia Gabrieli diceva: «Il fatto è che la gente ha paura della malattia, della sofferenza. Se gli altri ci stanno vicino, ci vengono accanto, ci mettono una mano sulla spalla e ci dicono “Dai che ce la fai!”, è quello che ci dà la forza di andare avanti».

Tra i tanti progetti promossi da conGiulia Onlus ricordiamo il «Quasi a casa» che garantisce ai giovani pazienti non più bisognosi di cure intensive tali da essere ospedalizzati una forma di «ospedalizzazione predomiciliare» attraverso la stessa equipe medica infermieristica del reparto, oppure il «Muoviamoci insieme» che si prefigge di offrire un programma riabilitativo personalizzato volto alla prevenzione delle problematiche neuromotorie e ortopediche che i piccoli pazienti possono sviluppare in seguito alle terapie di cura e ai lunghi periodi di degenza a letto.

Lungo il percorso della camminata saranno proposti happy hour (anche per persone celiache) nel rispetto delle norme e precauzioni anti-Covid mentre al termine, nel corso della serata, ci sarà la possibilità di cenare presso la Festa della Comunità della Parrocchia di San Giuseppe. L’appuntamento è per sabato 28 maggio alle ore 17 presso l’oratorio della parrocchia di San Giuseppe (via C. Cantù, 1 Bergamo). Ulteriori informazioni sul sito www.ilsorrisodigaia.it, www.congiulia.com oppure scrivendo all’indirizzo mail [email protected]

© RIPRODUZIONE RISERVATA