Visite ed esami, superticket dimezzati Ecco i nuovi importi per fasce - Tabella

Visite ed esami, superticket dimezzati
Ecco i nuovi importi per fasce - Tabella

Febbraio si apre con innovazioni in sanità: parte lo «sconto» previsto dalla Regione sul «superticket» e comincia la nuova campagna per aiutare i cittadini a districarsi nei tempi d’attesa per ottenere prestazioni sanitarie.

Dal 1° feb, nelle Asst bergamasche verranno affissi cartelli nei punti di prenotazione in cui si spiega che ogni Asst è tenuta a fornire ai cittadini informazioni anche su quali altre strutture forniscono la prestazione richiesta in tempi più brevi, e comunque entro il periodo stabilito dalle norme regionali: se non ci fosse alcuna struttura disponibile, l’Asst a cui il cittadino si è rivolto è tenuta a fornire la prestazione in regime privatistico facendo pagare solo il ticket.

Chi prenota, sappia inoltre che da febbraio il superticket, ovvero la quota aggiuntiva introdotta dalla Regione nel 2011, costerà meno (non supererà i 15 euro contro i 30 di prima) grazie a un intervento del Pirellone da 25 milioni che riguarderà 15 milioni di assistiti. Queste le fasce con gli importi corrispondenti: per ricette da 5 euro non bisognerà versare alcun ticket; mentre per prestazioni da 5,01 a 10 euro, l’importo sarà di 1,5 euro. Per altre quattro fasce l’importo aumenterà in maniera analoga e cioè: 3 euro da 10,01 a 15 euro; 4,5 euro da 15,01 a 20 euro, 6 euro da 20,01 a 25 euro; 7,5 euro da 25,01 a 30 euro e 9 euro da 30,01 a 36 euro. Infine per le ultime quattro fasce ticket incrementati tra 1,5 e 1,8 euro: 10,80 da 36,01 a 41 euro; 12,30 euro da 41,01 a 46 euro; 13,80 euro da 46,01 a 51 euro e 15 euro per le ricette di importo superiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA