Voucher Covid per il trasporto pubblico
Dal 17 agosto rimborso online per Atb

L’Azienda di trasporti bergamasca ha comunicato che a partire da lunedì 17 agosto sarà possibile richiedere on line un voucher di rimborso per il mancato utilizzo dell’abbonamento al trasporto pubblico locale durante il periodo di lockdown. Leggi come fare.

Voucher Covid per il trasporto pubblico Dal 17 agosto rimborso online per Atb

L’emissione del voucher, in applicazione delle disposizioni emanate da Regione Lombardia il 6 agosto, riguarda il rimborso dei mesi di marzo e aprile 2020 per gli abbonamenti annuali in corso di validità nel periodo di emergenza e per il mese di marzo 2020 per gli abbonamenti mensili.

Per richiedere il voucher i titolari degli abbonamenti – o il genitore in caso di minori – devono presentare la domanda compilando il modulo disponibile sul sito atb.bergamo.it, allegando la documentazione richiesta: copia del documento di identità del dichiarante, copia dell’abbonamento in corso di validità durante il periodo marzo-aprile, copia della b-Card (ai sensi dell’art. 215 del D.L. 34/2020).

Atb consente agli abbonati di presentare la richiesta di rimborso entro il 31 ottobre 2020.

I voucher possono essere utilizzati a partire dal 20 agosto 2020, in concomitanza con l’avvio della campagna abbonamenti Atb.

Gli abbonati che per motivazioni personali – termine degli studi, trasferimento o cessazione dell’attività lavorativa – non intendono rinnovare l’abbonamento, possono trasferire il voucher ad un famigliare per l’acquisto o il rinnovo di un abbonamento mensile o annuale (previa autocertificazione del nucleo famigliare, modulo disponibile sul sito atb.bergamo.it).

Per ogni abbonamento acquistato o rinnovato è possibile utilizzare un solo voucher.

Il voucher è nominativo, spendibile in un’unica soluzione, non è frazionabile (quindi valido per l’acquisto di un abbonamento di importo pari o superiore al valore del voucher) e va utilizzato entro 1 anno dall’emissione.

Richiesta on line

Gli abbonati devono inviare il modulo di richiesta (disponibile sul sito atb.bergamo.it), debitamente compilato e firmato, all’indirizzo [email protected] allegando la foto o la scansione (in formato JPEG o PDF) della carta di identità, della b-Card e del tagliando dell’abbonamento in corso di validità durante il periodo di lockdown.

Processata la richiesta e verificata l’idoneità al rimborso, il richiedente riceverà via e mail il voucher o in alternativa le motivazioni del diniego.

Il voucher può essere utilizzato per il rinnovo dell’abbonamento a partire dal 20 agosto 2020 direttamente online sul sito atb.bergamo.it alla sezione [email protected]

Richiesta presso gli uffici Atb

A partire dal 20 agosto è possibile presentare la richiesta del voucher anche di persona presso la biglietteria della Stazione Autolinee o con prenotazione obbligatoria dell’appuntamento (tramite il nuovo servizio “Booking”) allo Sportello Rinnovi della sede ATB in via Monte Gleno 13.

Per l’accesso all’Atb Point di Porta Nuova la prenotazione non è obbligatoria ma consigliata utilizzando i servizi “Accodami” e “Booking”.

L’abbonato – o il genitore in caso di minori – dovrà presentare la domanda già compilata (disponibile sul sito atb.bergamo.it o presso gli uffici ATB) e allegare una copia del documento di identità, della b-Card e del tagliando dell’abbonamento in corso di validità durante il periodo di lockdown.

Il voucher verrà scalato direttamente dal costo del nuovo abbonamento, acquistabile sempre a partire dal 20 agosto 2020.

Abbonamenti annuali integrati provinciali urbano-extraurbano (studenti e universitari) e abbonamenti regionali (ivol, ivop e trenobergamo)

Sono in fase di definizione gli accordi con gli operatori extraurbani provinciali per consentire la richiesta del voucher anche per gli abbonamenti integrati studenti e per quelli cumulativi convenzionati con l’Università degli studi di Bergamo, oltre che con Trenord per gli abbonamenti IVOL, IVOP e TrenoBergamo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA