Vuoi fare il cuoco o il pasticciere? Al via i corsi di Ascom Formazione

Vuoi fare il cuoco o il pasticciere?
Al via i corsi di Ascom Formazione

Dal pasticciere al pizzaiolo, dal barman al cuoco. Stanno per partire i corsi professionalizzanti di Ascom Formazione dedicati ad alcune delle figure più richieste nel mondo della ristorazione e del commercio.

Il primo appuntamento è con il corso «Vorrei fare il pasticciere»: dal 30 gennaio al 13 marzo, 74 ore con il maestro pasticciere Giovanni Pina, cofondatore e membro dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani e patron dell’omonima pasticceria a Trescore Balneario. Dal 6 al 17 febbraio è in calendario «Vorrei fare il pizzaiolo»: 40 ore di lezione con Tiziano Casillo, chef-pizzaiolo, uno dei principali esperti a livello nazionale del prodotto pizza.

A marzo è in programma il corso «Vorrei fare il barman»: 19 lezioni (8 marzo/12 maggio) per imparare a gestire un bar o approfondire le proprie conoscenze. In cattedra un pool di esperti del settore, tra cui Giorgio Beltrami, presidente del Gruppo Caffè Bar di Ascom Bergamo Confcommercio e gestore dello storico Bar Centrale di Lovere, e Gabriele Aresi, consigliere del Gruppo Caffè Bar dell’Associazione.

Per chi vuole trasformare una passione in una professione, sempre a marzo, parte il corso «Vorrei fare il cuoco»: dal 12 marzo al 10 aprile, 116 ore di lezione con lo Staff dell’Accademia del Gusto e Francesca Marsetti, prima donna chef alla Nazionale Cuochi e noto volto televisivo de «La prova del cuoco».

È in calendario ad aprile il corso «Vorrei fare il banconiere di macelleria», 5 lezioni tenute da esperti macellai – Ettore Coffetti e Franco Meloncelli, rispettivamente presidente ed ex presidente del Gruppo macellai di Ascom – sulle tecniche di lavorazione delle carni. Tutti i corsi si tengono all’Accademia del Gusto di Ascom Formazione in piazzetta don Gandossi 1 ad Osio Sotto. Per informazioni: www.ascomformazione.it; [email protected]; tel. 035 4185706.


© RIPRODUZIONE RISERVATA