Vuoi un check-up della pensione? Iniziativa itinerante della Cgil in 24 comuni

Vuoi un check-up della pensione?
Iniziativa itinerante della Cgil in 24 comuni

Parte sabato 5 ottobre da Zogno la campagna per incontrare i pensionati direttamente sul territorio.

Sarà un lungo viaggio attraverso 24 comuni della provincia di Bergamo, per incontrare, conoscere e dare una mano a migliaia di pensionati. Con un gazebo itinerante fra i mercati, le piazze e i centri anziani del territorio, lo SPI-CGIL lancia la campagna “Occhio ai diritti!”.

Si comincia sabato 5 ottobre, al mercato di Zogno (dalle ore 8.30 alle 12.30). La campagna, poi, proseguirà fino a metà novembre.

«Con questa grande mobilitazione che coinvolgerà decine di volontari dello SPI, intendiamo andare incontro alle necessità di pensionati e pensionate che ancora non ci conoscono”, ha dichiarato oggi Augusta Passera, segretaria generale dello SPI-CGIL di Bergamo. “Con la nostra presenza capillare sul territorio, daremo informazioni e orientamento sulle opportunità e sulle tutele che esistono e spesso non sono conosciute. Per chi lo richiederà verificheremo approfonditamente i cedolini delle pensioni facendoci dare mandato per accedere ai profili INPS e analizzare nelle nostre sedi la correttezza della posizione previdenziale di ciascuno. Capita, con i pensionati che vengono da noi, di riscontrare inesattezze nell’erogazione delle pensioni, ma anche di verificare la mancata conoscenza di diritti che dunque non vengono rivendicati. Saremo sul territorio per questo, per essere più vicini ai iscritti e non (ancora) iscritti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA