Week-end all’insegna del fresco Previsti veloci temporali. Poi ancora sole

Week-end all’insegna del fresco
Previsti veloci temporali. Poi ancora sole

I venti di Bora e Maestrale, al seguito di una veloce perturbazione, porteranno un deciso calo delle temperature e qualche temporale . Più coinvolto il Nord ed i versanti Adriatici.

«Fino a venerdì l’alta pressione insisterà sull’Italia determinando la nuova ondata di caldo seppur moderata; poi nel fine settimana ci sarà una variazione per il rapido passaggio di una perturbazione con deciso calo delle temperature» spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera che aggiunge: «Si tratterà di una parentesi perché l’alta pressione riprenderà il Mediterraneo nel corso della prossima settimana».

L’alta pressione presente sul Mediterraneo raggiungerà il suo culmine nella giornata di venerdì quando il caldo si farà anche un po’ fastidioso in particolare al Centro Sud, Sardegna ed Emilia-Romagna. Le temperature oscilleranno tra 30 e 35°C con qualche picco superiore. Proprio nella serata di venerdì ci saranno tuttavia le prime avvisaglie di un peggioramento al Nord. Venerdì avremo ancora tempo nel complesso buono e caldo ma tra sera e notte primi temporali interesseranno le zone alpine settentrionali (Valle d’Aosta, Alto Piemonte, Alta Lombardia). Sabato acquazzoni e temporali coinvolgeranno soprattutto Nord Est e Lombardia specie centro orientale, risultando localmente anche di forte intensità.

Le temperature torneranno a scendere specie nel fine settimana ed in maniera più decisa sui versanti adriatici e al Sud. Si perderanno fino a 6-8°C rispetto ai giorni precedenti. Il tutto sarà anche accompagnato da un rinforzo dei venti di Bora e Maestrale, con raffiche anche prossime ai 100 km/h sul Triestino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA