Weekend con una nuova perturbazione Pioggia, neve e venti freddi dal Nord

Weekend con una nuova perturbazione
Pioggia, neve e venti freddi dal Nord

«Tra domenica e lunedì veloce perturbazione con piogge, rovesci e neve in montagna; più colpite le regioni di Nordest e centrali tirreniche. Nella prossima settimana netto calo delle temperature per correnti fredde dal Nord Europa». Lo dice 3BMeteo.com.

«Dopo la pausa anticiclonica di questi giorni, si cambia di nuovo nel weekend per l’arrivo di una perturbazione nord atlantica – conferma il meteorologo Edoardo Ferrara che spiega –: sabato primi segnali di peggioramento con qualche pioggia tra Liguria e alta Toscana, ancora in attesa il resto della Penisola. La parte più attiva del fronte è attesa infatti domenica con piogge e rovesci al Nord e tirreniche, specie dalla serata, e ritorno della neve sulle Alpi in genere dai 700-1100m di quota. Le regioni più coinvolte saranno quelle di Nordest e alta Toscana, qui con punte anche di oltre 50-60mm; molto ai margini invece il Piemonte sud-occidentale e il Ponente Ligure. Lunedì ritroveremo qualche pioggia o rovescio sparso al Sud, residuo al Centro e sul Nordest ma in esaurimento, con qualche nevicata in Appennino in genere dai 1000-1500m; rapido miglioramento altrove».

«Il passaggio della perturbazione sarà accompagnato da un deciso rinforzo dei venti dapprima di Libeccio e Scirocco, poi di Ponente e Maestrale – prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – con raffiche anche di oltre 60-70km/h in particolare in alta montagna. Le temperature saranno altalenanti: se infatti nel fine settimana è atteso un rialzo al Centrosud per venti meridionali, da lunedì le temperature saranno in deciso calo specie in montagna e sulle adriatiche con rotazione dei venti da Nord».

«Inverno finito? Tutt’altro. La prossima settimana potrebbe vedere infatti la discesa di una irruzione di aria fredda di matrice artica con obiettivo primario l’Europa centro-orientale, ma almeno marginalmente anche l’Italia. Le temperature subiranno un deciso calo un po’ ovunque, ma in modo particolare sui versanti orientali della Penisola, con possibilità per qualche rovescio di neve anche a quote basse su adriatiche e al Sud. Questa evoluzione resta ancora in fase di analisi e seguiranno importanti aggiornamenti» concludono da 3bmeteo.com.


© RIPRODUZIONE RISERVATA