WhatsApp, cosa bolle in pentola Ecco le novità per i 2018

WhatsApp, cosa bolle in pentola
Ecco le novità per i 2018

Il 2018 porterà novità per WhatsApp, implementazioni che riguardano sprattutto i gruppi nei quali saranno introdotte delle restrizioni per i semplici membri rispetto agli amministratori che avranno maggiori privilegi.

Sulle chat alcune novità: dopo l’introduzione della possibilità di registrare note vocali senza la pressione prolungata ma con la funzione «swip», ora le note vocali diventeranno video. Infatti oltre all’audio del messaggio si potrà mandare brevi video che hanno lo scopo di coinvolgere maggiormente l’interazione tra due persone nella chat.

Questa funzione diventerà attiva nei prossimi giorni dagli sviluppatori nella funzione beta e verrà resa attiva nei primi mesi di questo 2018. Resta qualche dubbio sull’efficienza, in quanto in termine di capacità il video occupa molto più spazio nelle memorie dei telefoni rispetto a un messaggio vocale.

E se già si possono scambiare brevi clip video, i programmatori aggiungeranno una modalità più rapida e leggera per farlo, proprio come successo col nuovo audiomessaggio, anche per contenere il peso in termini di dati del contenuto che ci si scambierà.


© RIPRODUZIONE RISERVATA