WhatsApp, perchè il nuovo Status? Spuntano motivazioni economiche

WhatsApp, perchè il nuovo Status?
Spuntano motivazioni economiche

Wired approfondisce il tema: la nuova funzione Status permetterà agli utenti di condividere video, gif, foto. È il sentore di una porta semiaperta sul mondo delle inserzioni pubblicitarie.

Questo anche se Jan Koum e Brian Acton, fondatori dell’azienda, si sono sempre dichiarati contrari all’introduzione della pubblicità nel sistema di messaggistica e, circa un anno fa, quindi già dopo l’acquisizione da parte di Facebook, avevano chiarito che il loro obiettivo era creare un sistema all’interno del quale le aziende potessero inviare messaggi informativi agli utenti, in modo discreto e customizzato. Ora la nuova funzione che in molti stanno attivando.

Sostituiranno i classici stati, ossia la frase che accompagnava il nostro nome e la nostro foto e potranno essere costituiti da foto, video, gif che verranno visualizzati per 24 ore. Per poterne usufruire bisogna innanzitutto aggiornare la propria versione di WhatsApp dallo store del proprio cellulare. Il passo successivo è quello di creare un nuovo Stato ispirato alle storie dei noti social. Per iniziare è necessario cliccare sulla scheda Stato di WhatsApp e successivamente sul simbolo (+): sarà dunque possibile scattare una foto o un video in tempo reale o importarne uno già esistente personalizzando il tutto con varie icone animate o didascalie. Una volta terminata la creazione dello Stato basterà cliccare sull’icona in basso a destra e la nuova storia sarà on line.


© RIPRODUZIONE RISERVATA