Ex miniere da rilanciare  A Gromo un bando comunale
L’imbocco di una miniera al Coren

Ex miniere da rilanciare

A Gromo un bando comunale

Scade mercoledì 29 aprile la possibilità di partecipare alla gara per l’affidamento della gestione dell’area denominata «Coren del Cucì», alle spalle del borgo medievale di Gromo, caratterizzata da numerosi imbocchi di antiche miniere da dove veniva estratto soprattutto l’argento.

«Si tratta di un’area interessante anche dal punto di vista storico per Gromo e per la Valle Seriana – spiega l’assessore al Turismo, Sara Riva – che potrà offrire a Gromo ulteriori possibilità di accrescere la sua offerta turistica». Alla gara potranno concorrere imprese, enti, fondazioni, associazioni e cooperative che dimostrino adeguata capacità tecnica e professionale.

La concessione avrà la durata di cinque anni e il suo valore annuo sarà di mille euro complessivi a base d’asta con offerta in rialzo. «L’affidatario – aggiunge Riva – dovrà mantenere l’area in perfetto stato di conservazione. Dovrà creare percorsi di escursionismo attrezzati di tipo didattico-culturale con possibilità di visita alle miniere d’argento medievali».


© RIPRODUZIONE RISERVATA