Martedì 15 Dicembre 2009

All'Urban Center
un party notturno

Si terrà sabato 19 dicembre all'Urban Center di viale Papa Giovanni XXIII l'Urban Party, evento che va a chiudere la rassegna di dieci appuntamenti Artway 2009. La festa, che si terrà tra le 22 e le 2, si basa su quattro attività principali: Visual e Artbox, di carattere "espositivo" e Indoor e Outdoor, di carattere "musicale". In occasione della serata il Tram delle Valli sarà in funzione fino alle 2 di notte.

Visual: Mitja "Verbo" Bombardieri è l'ospite d'eccezione della serata finale di Artway, una performance di live mix video a cura di Libri Aparte nell'ambito di un evento firmato Tassino Eventi. Verbo è un artista poliedrico che esordisce tra le fila delle crew bergamasche per poi affermarsi in importanti manifestazioni internazionali di writing, nella realizzazione di opere pubbliche e in collaborazioni con grandi marchi, basti citare i recentissimi videoraids romani per Mozilla Firefox. Dopo le Videoincursioni con cui Verbo ha "colpito" la città la primavera scorsa, l'Urban Center diventa la membrana trasparente del suo nuovo intervento artistico, effimero come solo la luce può essere: l'edificio di vetro pulserà solo per una notte di immagini e scritte, tracce visive che appaiono per poi scomparire, rapide sovrapposizioni di flussi luminosi e mentali che daranno vita ad un evento imperdibile.

Artbox: Artbox è il nome della galleria che sarà allestita all'interno dell'Urban Center: vi troveranno spazio una collezione di fotografie che racconterà i dieci eventi realizzati ed una piccola expo di oggetti, fotografie, quadri selezionati dagli artisti partecipanti alla rassegna. Sarà un'occasione unica (la galleria resterà aperta solamente per la sera del 19) per poter conoscere i lavori di questi artisti emergenti.

La musica sarà curata da Blackout e BergamoReggae. Blackout, nata nel 2003, strettamente legata ad uno dei locali storici di Bergamo, lo Zero Music club, si è evoluta nella scena del nightclubbing per l'originalità delle serate che propone. Rock'n'Roll, Pop ed Electropop da un lato, Hip Hop, Funky e R'n'B dall'altro, miscelate alla creatività di artisti del territorio, hanno reso possibile e garantito negli anni la possibilità di divertirsi in un modo semplice, ma allo stesso tempo attento alle esigenze culturali/musicali dei giovani della provincia.

L'Associazione culturale BergamoReggae è una realtà che a livello informale opera nella città di Bergamo dal 2001. Si compone di musicisti, dj, cantanti e semplici appassionati di tale genere musicale. In questi anni BergamoReggae ha organizzato serate, concerti e Dj set di buon livello (oltre trecento performance), ha sostenuto iniziative di associazioni ed enti impegnandosi sempre in un'ottica no profit, proponendo le proprie serate in locali, feste, centri sociali e club della zona, collaborando con artisti nazionali ed internazionali emergenti e con realtà consolidate, divenendo un punto di riferimento in Lombardia e "un caso" nel panorama nazionale generalmente piuttosto frammentato e discontinuo. L'unità e la qualità che caratterizza BergamoReggae ha consentito ai nove Sound System che ne fanno parte di uscire da Bergamo per suonare in altre città, in festival internazionali come il Rototom Sunsplash e persino all'estero (Londra, Lugano, Barcellona, Bilbao, Valencia, Friburgo, Linz). Gli artisti dell'associazione hanno l'obiettivo di proporre la propria musica con i mezzi migliori, diffondendola non solo durante le serate ma anche con un sito internet visitatissimo (www.BergamoReggae.org, ormai oltre le 80.000 visite), una piattaforma che consente di avere notizie su eventi e iniziative, scaricare gratuitamente immagini, audio e video delle performance e conoscere la cultura che caratterizza il gruppo, in costante relazione con le realtà culturali e aggregative del territorio.

k.manenti

© riproduzione riservata