Giovedì 25 Febbraio 2010

Paolo Aresi al Caffè Letterario
per presentare il suo nuovo libro

«L'amore al tempo dei treni perduti» è il titolo de nuovo romanzo di Paolo Aresi, pubblicato da Mursia, che viene presentato sabato alle 18.15 al Caffè Letterario in via San Bernardino. Del libro insieme all'autore parleranno Susanna Pesenti, giornalista de L'Eco di Bergamo, e Alberto Castoldi, docente universitario, per molti anni rettore della nostra università. «L'amore al tempo dei treni perduti» è un romanzo di genere “post apocalittico” (fra i precedenti illustri «Il morbo scarlatto» di Jack London e «La strada» di Cormac Mc Carthy), ambientato in Spagna, vent'anni dopo “la fine del mondo” quando l'umanità rimasta vive in piccoli villaggi chiusi e lontani fra loro.

In questo scenario la storia racconta di due vagabondi che camminano sulle ferrovie abbandonate e raggiungono questi piccoli paesi: proprio in uno di questi villaggi, nei Pirenei spagnoli, prende avvio la vicenda. Paolo Aresi è al suo sesto romanzo, il precedente, «Ho pedalato fino alle stelle», (Mursia) ha riscosso un lusinghiero successo. Con «Oltre il pianeta del vento» (Mondadori) nel 2004 aveva ottenuto il Premio Urania.

k.manenti

© riproduzione riservata