Giovedì 07 Luglio 2011

Danza Estate domenica al Sociale
«Cemento» di Ritmi Sotterranei

Domenica 10 luglio si chiude il Festival Danza Estate 2011. Al Teatro Sociale in Città Alta, alle ore 21.30, è di scena la compagnia Ritmi Sotterranei con lo spettacolo «Cemento», uno spettacolo di hip hop sapientemente contaminato con i linguaggi e le tecniche della danza contemporanea. Le coreografie sono di Alessia Gatta. Sulle musiche di Alva Noto e su musiche originali di Federica Italiano danzano Alessia Gatta, Eleonora Colasanti, Giglio Gioia, Viola Pantano, Veronica Fanella, Sara Sguotti, Gioele Coccia, Erald Gjoka e Nicola Cisternino.

I biglietti sono in vendita la sera stessa dello spettacolo al Teatro Sociale, a partire dalle ore 20, al prezzo di 16 euro intero, 13 euro ridotto o in prevendita presso il Csc Anymore in via Don Luigi Palazzolo 23/C a Bergamo, tel. 035.224700. I biglietti si possono acquistare anche on line sul sito www.biglietto.it .

Lo spettacolo «Cemento» sarà presentato sabato 9 luglio, con ingresso gratuito, al Porto Turistico di Lovere (Bg), sul lago d'Iseo. In caso di pioggia lo spettacolo si terrà al teatro Crystal, sempre a Lovere.

«Cemento» porta al teatro Sociale un mix di hip hop e danza contemporanea. Il lavoro della coreografa Alessia Gatta vuole rappresentare la ricerca tra il cemento, la razionalità e la materia, di tutto ciò che è, invece, leggero, veloce e fuggevole, nell'infinita sfida di conciliare gli opposti. La scenografia dello spettacolo è man mano costruita nel corso dello spettacolo dai nove danzatori che monteranno e smonteranno particolari strutture ed elementi scenici.

Per Gatta, infatti, «la danza diventa viva solo in rapporto ad uno spazio architettonico che la attende e in rapporto alla presenza umana che la percepisce». Sul palco pensiero, corpo e spazio interagiscono sulla base delle musiche originali di Federica Italiano che crea per «Cemento» un disegno sonoro dove elementi elettronici incontreranno atmosfere più romantiche. Lo spettacolo è una produzione dell'Associazione Spell Bound.

Ritmi Sotterranei è una compagnia di danzatori vincitrice di numerosi concorsi nazionali, diretta dalla coreografa Alessia Gatta. È un gruppo indipendente che si occupa di coreografia e performance. Nasce nel 2002 dall'idea della coreografa di mettere insieme un gruppo di artisti con i quali dare forma a linguaggi espressivi di diverso tipo. ll punto di partenza è sempre stato pensiero-corpo-spazio.

Pensiero inteso come concetto, coscienza, idee, desideri; corpo inteso come insieme di funzioni dinamiche complesse e spazio inteso come tutto ciò che ci circonda. I loro lavori sono spesso legati ai luoghi che li ospitano e sono pensati come strutture sotterranee che lottano per emergere dal suolo, slanciarsi verso l'alto, oltre le ostilità del quotidiano in un sottile equilibrio tra danza e arte.

L'impulso a creare nasce dal basso e dall'interno, per poi sfociare alla luce e aprirsi all'esterno, senza mai trascurare le origini del gesto. La danza dei Ritmi Sotterranei si confronta con lo spazio architettonico che acquista, per la coreografa, la funzione essenziale di rifugio dai molteplici stimoli esterni.

Info per il pubblico: Csc Anymore, telefono 035.224700 Sito internet: www.festivaldanzaestate.it

m.sanfilippo

© riproduzione riservata