Giovedì 11 Agosto 2011

Donizetti in chiave jazz:
weekend con le Passeggiate

Ancora quattro appuntamenti per il penultimo fine settimana di Passeggiate donizettiane sabato 13 e domenica 14 agosto nei luoghi più caratteristici di Città Alta, ideali palcoscenici su cui far risuonare la musica del Maestro, ma non solo.

Si comincia sabato 13 agosto alle ore 18.00 con il concerto del duo formato da Guido Bombardieri e Dudu Kouate: gli artisti si produrranno in una performance di sapore jazzistico, presentando al pubblico personali rivisitazioni di canti tradizionali africani - frutto della ricerca intrapresa da Dudu Kouate sulla cultura senegalese che gli è propria - e brani originali, a firma di Guido Bombardieri.

Sempre sabato 13 agosto alle ore 21.00 presso il Teatro Sociale di Città Alta il Trio Jazz Piazzalunga (pianoforte), Bertoli (percussioni), Bombardieri (clarinetto e saxofono) improvviserà sul donizettiano Elisir d'amore. Il progetto di rivisitazione in chiave jazzistica di grandi titoli operistici nasce in occasione d ella seconda edizione del Bergamo Musica Festival Gaetano Donizetti. Da allora i l Trio ha elaborato “rivisitazioni” della Bohème di Puccini, di Carmen di Bizet ed appunto dell'Elisir d'amore, oltre che di pagine della Fedora di Umberto Gior dano.

Domenica 14 agosto doppio appuntamento (alle ore 11.30 sotto il Portico di Palazzo della Ragione, alle ore 18.00 sotto il Portico della Biblioteca “A. Mai”) con l'“Otto-boni”, ottetto di tromboni, costituito da musicisti provenienti dalle p rovincie di Bergamo e Brescia, unitisi con l'intento di eseguire, divertendosi, pagine di musica, che, mescolanza di stili diversi, nascono dalla trascrizione di opere tratte dai repertori più diversi, senza trascurare l'esecuzione del repe rtorio novecentesco, appositamente composto proprio per otto tromboni.

r.clemente

© riproduzione riservata