Giovedì 18 Agosto 2011

Mostra: «Le carte dell'identità»
Ora anche due visite guidate

Prosegue la mostra «Le carte dell'identità» a Bergamo, gli anni del Risorgimento, promossa e organizzata dalla Fondazione Bergamo nella storia, grazie al contributo di Comitato Bergamo per i 150 anni, Fondazione Asm e Fondazione comunità bergamasca.

La mostra si propone come approfondimento della storia del territorio bergamasco, ampliando i contenuti e la lettura interpretativa già presente nel percorso espositivo allestito presso il complesso della Rocca.
 
Il nuovo allestimento mette al centro i molteplici tratti dell'identità delineatasi nel bergamasco durante le vicende risorgimentali e nei primi decenni unitari, i fattori che l'hanno influenzata, le espressioni che ha assunto e i legami con l'identità nazionale in costruzione.

Prima della chiusura della mostra la Fondazione Bergamo nella storia intende offrire alla cittadinanza due occasioni di visitare l'esposizione con l'accompagnamento del personale scientifico che l'ha curata: verranno evidenziati i temi principali che compongono il percorso, con la segnalazione dei materiali storici inediti e dei più recenti esiti di ricerca confluti nella mostra. I partecipanti potranno poi liberamente approfondire i contenuti delle diverse sezioni e usufruire delle postazioni multimediali.

Gli appuntamenti sono per domenica 28 agosto e domenica 11 settembre, alle ore 15.30, presso la sede della mostra. La visita accompagnata durerà un'ora e quindici minuti. La visita guidata è gratuita. Costo del biglietto di ingresso 3€. La prenotazione è obbligatoria (TEL. 035 247116 – 035 226332)

   
INFORMAZIONI
Le carte dell'identità. Bergamo gli anni del Risorgimento
18 giugno – 25 settembre 2011
Museo storico di Bergamo
Convento di San Francesco
Piazza Mercato del Fieno 6/a
Bergamo
Orari: da martedì a venerdì 9.30 – 13.00 / 14.00 – 17.30
Sabato e festivi: 9.30 – 19.00
Chiuso il lunedì

Biglietto ingresso 3 €
Gratuito per studenti fino a 18 anni, diversamente abili, donatori del Museo storico di Bergamo, soci Icom – International Council of Museum, giornalisti

info@bergamoestoria.it
www.bergamoestoria.it

r.clemente

© riproduzione riservata