Giovedì 22 Dicembre 2011

Riproduzione del piano di Lennon
Guarda il video a casa Facchinetti

Per commemorare il settantesimo compleanno di John Lennon, genio creativo della musica pop, la celebre casa artigiana Steinway & Sons ha deciso di realizzare cento esemplari di quel pianoforte a coda, bianco, che l'ex Beatles regalò a Yoko Ono nel 1971, in occasione del compleanno di lei.

Ebbene, su quel pianoforte leggendario la buonanima scrisse tante melodie compresa quella di Imagine, canzone entrata nella storia della musica e nell'immaginario collettivo dell'intero pianeta. Di questi cento pianoforti «Imagine Series Limited Edition», uno solo è arrivato in Italia, nella casa di un musicista amato da moltissimi fan: Roby Facchinetti.

Non sta nella pelle il bergamasco dei Pooh, gli hanno appena consegnato lo splendido strumento e, inevitabilmente, appena mette le mani sulla tastiera, risuonano le prime note di Imagine. «Tutte le volte che mi metterò a questo piano, almeno due misure di quella canzone le farò, un po' per scaramanzia, un po' per evocare la giusta ispirazione», spiega Facchinetti.

Il leggio portamusica di ogni pianoforte ospita uno dei quattro differenti e famosissimi disegni originali di John Lennon: «Come Together», «Grand Piano», «Freda People», «Self Portrait». In giro per il mondo ci sono 25 esemplari per disegno. A Roby è toccato quello di «Freda People». «Una parte dei proventi della vendita dello strumento andrà alla Fondazione Lennonbus, per il sostegno di giovani musicisti – spiega il tastierista dei Pooh – e questo è un motivo in più d'interesse. Questo pianoforte è diventato leggenda, proprio perché è stato il simbolo di una generazione e di un modo di avvicinare la gente alla musica».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata