Mercoledì 21 Marzo 2012

A Seriate si ride a crepapelle
Giovedì 29 ci sono i Fichi d'India

Giovedì 29 marzo alle 21 al cineteatro Gavazzeni di Seriate prende il via con i Fichi d'India la rassegna di comici «SeriateRide», organizzata da Siec srl con il sostegno del Credito Bergamasco e l'organizzazione tecnico/logistica di Zodiak srl. Saranno tre giovedì sera all'insegna della risata e del buon umore con i protagonisti della scena comica italiana che il grande pubblico ha già avuto modo di conoscere e apprezzare attraverso le loro apparizioni televisive.

Giovedì 29 marzo i Fichi d'India, Bruno Arena e Massimiliano Cavallari, con la chiave ironica che li contraddistingue proporranno al pubblico del Gavazzeni le loro esilaranti gag. Interpreteranno noti personaggi televisivi o tratti dalle fiabe e racconteranno paradossali aneddoti tratti dal quotidiano.
Il repertorio dei Fichi d'India è davvero ricco: dalle telepromozioni scandite al grido del tormentone Amici, Ahrarara, ai personaggi animati di Fiona e Shrek, dal gruppo Neri per caso con i classici pezzi a ritmo di tichi tic, ai personaggi dell'Era glaciale, dalle parodie di Miss Italia all'impaziente tramviere alle prese con l'irriverente bimba di Fermaaa a Colorado?, passando per ironiche scene di vita comune raccontate attraverso gli stereotipi del macellaio, del pescivendolo, della signora delle pulizie, delle anziane Federica ed Enrichetta, delle maghe Cira & Ammbreusa, fino alla recente imitazione di Tessa Gelisio in Cotto e mangiato.

Come prossimi appuntamenti della rassegna giovedì 12 aprile ci sarà Paolo Migone e giovedì 26 aprile Sergio Sgrilli e lo spettacolo  «L'ultimo dei Freak».
I biglietti - 28 euro per i Fichi d'India, 23 euro per Paolo Migone e Sergio Sgrilli (i prezzi sono comprensivi di prevendita) – sono disponibili a Seriate al cineteatro Gavazzeni in via Marconi 40 e presso Bergamo Musica in via Nazionale 34; a Bergamo al Box Office di via Giulio Cesare 14. Si possono acquistare anche on line sul sito www.greenticket.it

Per info, Cineteatro Gavazzeni allo 035/294868.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata