Venerdì 23 Marzo 2012

Il quiz è di moda nei locali
La sera si gioca a «Dr Why»

C'è un nuovo gioco che spopola nei locali della bergamasca: il Dr Why, un quiz alla «Chi vuol essere milionario» da giocare in gruppo, che unisce competizione e convivialità. Negli ultimi mesi c'è stato un vero e proprio boom, tanto che adesso quasi ogni sera della settimana si può trovare in provincia un pub dove mettersi alla prova, sfidando i tavoli vicini in una gara di cultura generale e nervi saldi.

Partecipare è gratuito, basta essere clienti del locale e chiedere una delle tante pulsantiere elettroniche al conduttore della serata. Le domande a risposta multipla appaiono sugli schermi del bar e tutte le squadre, suddivise di solito a seconda dei tavoli, possono rispondere. Non basta dare la risposta giusta, bisogna anche essere veloci.

Di risposta in risposta il punteggio cresce - o cala, se si sbaglia - fino a decretare i vincitori finali. In palio ci sono gadget e consumazioni gratuite, ma è la gloria il premio più ambito. Le squadre sono decine, in molti casi composte da veri e propri aficionados che partecipano al Dr Why ogni settimana.

Il format è nato a Roma nel 1999 e negli ultimi anni ha fatto il giro della penisola con 402 locali in cui poter giocare, 83 solo in Lombardia.

Leggi di più su L'Eco di venerdì 23 marzo

m.sanfilippo

© riproduzione riservata