Martedì 29 Maggio 2012

Giocolieri, teatro e arti antiche
In Città Alta il Palio di Città Alta

Tutto pronto per il Palio di Città Alta. Da venerdì 1° giugno a domenica 3, per un lungo week-end, il borgo antico si animerà con giochi, musica, teatro, echi del passato: tutto riunito in una grande festa giunta alla sua terza edizione. A organizzare il tutto la parrocchia di S. Alessandro Martire in Cattedrale con il Comune e i commercianti.

L'inaugurazione ufficiale della manifestazione sarà venerdì alle 18,15 in piazza Vecchia con il concerto degli studenti dell'Istituto Donadoni e l'esposizione del «Disegno più lungo che c'è» realizzato con i disegni dei ragazzi delle scuole di Città Alta e curato dall'ideatore Ettore Maffi, presidente della Commissione cultura della biblioteca Gavazzeni. Sempre nello stesso luogo, ma alle 9,30, ci saranno giochi sportivi e giochi di cortile, mentre alle 21 «Drum Circle! Il cerchio dei tamburi!» spettacolo di musica partecipata a suoni di percussioni con «La voce dei tamburi» e «Drum Power».

Per sabato sono in programma attività di giocoleria e arti circensi con gli spettacoli itineranti degli artisti di strada lungo via Colleoni a cura dell'Associazione culturale «Assaltinbranco». Alle 21, in piazza Vecchia, spazio ai balli popolari: si riassaporerà l'atmosfera delle tradizionali feste di paese con il gruppo «I Suonatori della Val Fregia».

Ultimo giorno di attività domenica quando, alle 15 gli oltre 100 figuranti dell'Associazione Storica Città di Albino partiranno da piazza Mercato delle scarpe con la sfilata storica che attraverserà la Corsarola, arriverà a Colle aperto e si concluderà in piazza Vecchia. Qui verranno raccontate le storie delle famiglie che sono state personificate. Poi alle 16,30 in piazza Vecchia il tanto atteso Palo della cuccagna con squadre di professionisti, organizzato dal gruppo Fonti PreAlpi. Alle 21, ultima manifestazione in piazza con «Robin Hood», spettacolo teatrale a cura della compagnia TeatroSì.

Sabato 2, inoltre, si realizzerà una collaborazione con la decima Festa delle Associazioni del Volontariato: all'animazione proposta dalle 67 associazioni presenti con i loro stand si integrerà quella del Palio. Il Palio, come gli altri anni, sarà l'occasione per la raccolta fondi di beneficienza a favore delle attività sociali promosse dalla Parrocchia e dall'Oratorio del Seminarino. In caso di pioggia, il Palio non verrà rimandato. Per info: [email protected]

fa.tinaglia

© riproduzione riservata