Martedì 01 Gennaio 2013

Teo, riecco il vecchio amico
Custode di un cabaret geniale

Teo, un vecchio amico. L'effetto del «Teo Teocoli Show», visto a S. Silvestro al Creberg Teatro Bergamo, è questo. Ogni anno di più: l'incontro con un protagonista dello spettacolo brillante italiano; il custode della tradizione di un cabaret che fu vivo, geniale, il simpatico fratello scapestrato del varietà; il narratore di una vita e di una carriera.

In un teatro pressoché al completo, spalleggiato dalla Doctor Beat Band e da Mario Lavezzi, Teo mette in fila ricordi, episodi, personaggi, incontri. È come quelle cene con amici lontani, che si ritrovano per le feste: sai già di cosa parlerete e riderete, ma ti piace proprio per questo.

Pier Giorgio Nosari

m.sanfilippo

© riproduzione riservata