Sabato 05 Settembre 2009

In città la musica internazionale
Concerti con artisti di 4 Paesi

Bergamo è tra le città protagoniste del primo festival internazionale di musica classica e contemporanea che coinvolge quattro nazioni della Comunità Europea. Prenderanno il via giovedì 10 settembre le iniziative dello «European Musical Summer 2009», manifestazione che si propone di contribuire alla promozione del patrimonio culturale artistico e architettonico europeo attraverso la messa in rete di progetti musicali che coinvolgano più nazioni della Comunità Europea.

I partner del progetto propongono una serie di 59 concerti che si tengono nelle 4 nazioni organizzatrici, ovvero Slovenia, Italia, Croazia e Repubblica Ceca. Le città coinvolte nel progetto sono: Bergamo in rappresentanza dell’Italia, Lubiana per la Slovenia, Praga per la Repubblica Ceca e Spalato per la Croazia.

Il programma italiano, e dunque orobico, prevede una serie di venti a ingresso gratuito. Giovedì 10 settembre, alle 21, nella Basilica di Santa Maria Maggiore si esibiranno gli sloveni Domen Lorenz (violino)  e Alenka Š?ek Lorenz (pianoforte).

Il giorno seguente, venerdì 11 settembre, stesso orario e stessa location, sarà la volta delle artiste croate Valentina Fijacko (soprano)  Katja Repuši? (pianoforte). A seguire, dalle 22, in scena il Trio Aquarel, con un concerto sulele note di Beethoven e di Brahms.

Sabato 12 settembre, alle 21, ci si sposta al Teatro Donizetti per ascoltare il ceco Smetana Trio e, a seguire, la fisarmonica dello sloveno Marko Hatlak.

Dopo questo viaggio tra i talenti di altri Paesi europei, a rappresentare Bergamo saranno gli allievi dell'istituto musicale Donizetti Germana Porcu e Marta Baldi (violini) Simone Libralon (viola) Aurelio Pizzuto e Chiara Caprioli (violoncelli). A seguire, esibizione del pianista Marco Giovanetti, che del conservatorio orobico è direttore. L'appuntamento è per domenica 13 settembre alle 20,30, al teatro Donizetti.

Info sul sito www.verboessere.org.

f.morandi

© riproduzione riservata