Sabato 21 Giugno 2014

Albino, Renato Pozzetto ad Altino

Con le canzoni di Enzo Jannacci

Renato Pozzetto

Sabato 21 giugno alle 19 deSidera Festival 2014, in collaborazione con Bigio L’Ostér, presenta a Altino di Albino il concerto-spettacolo «Quando un musicista ride. Le canzoni di Enzo Jannacci» con la P&M Band di Carlo Pastori e Walter Muto, ospite d’onore Renato Pozzetto.

Sempre sabato, ore 21,15, all’Antica piazzetta d’Ogna a Villa d’Ogna, deSidera Festival, in collaborazione con Radici Group, nell’occasione dei 40 anni dell’azienda Radici Yarn, presenta Pino Petruzzelli del Teatro Stabile di Genova – Teatro Ipotesi nel suo spettacolo «Chilometro Zero».

Quella di sabato è sotto tutti gli aspetti una serata veramente speciale. deSidera si sposta a Altino, frazione di Albino nella valle del Lujo dove, alla Trattoria Bigio l’Ostér (con la cui collaborazione è stata organizzata la serata), si esibirà il quintetto della P&;M Band con Carlo Pastori fisarmonica e voce, Walter Muto chitarre e voce, Alessandro Galassi pianoforte, Fabio Besana contrabbasso e Ermens Angelon alla batteria, ospite d’onore l’attore Renato Pozzetto, che dovrebbe affiancare i musicisti cantando anche qualche canzone, nel concerto-spettacolo «Quando un musicista ride. Le canzoni di Enzo Jannacci». La serata conviviale, che per l’occasione è a pagamento (20 euro), avrà il seguente svolgimento: ore 19 aperitivo, ore 20 concerto.

A seguire, chi lo desidera, si può fermare per la cena (in questo caso andranno aggiunti 15 euro; la prenotazione è obbligatoria: 035 770820, [email protected], cell.: 347 1795045). Durante lo spettacolo la band eseguirà, reinterpretandole, alcune delle più celebri canzoni dell’indimenticato cantautore milanese, come «El purtava i scarp del tennis», «Ho visto un re», «Veronica», «Messico e nuvole», insieme ad altre forse meno note, compresa quella che da il titolo allo spettacolo: «Quando un musicista ride».

© riproduzione riservata