Bergamo, «In viaggio con Wondy» Una mostra sul coraggio della malattia

Bergamo, «In viaggio con Wondy»
Una mostra sul coraggio della malattia

L’esposizione sarà inaugurata venerdì 8 marzo alle ore 18 a Bergamo, nella Sala dell’ex Ateneo di Città Alta. Presente la campionessa paralimpica Martina Caironi: è un omaggio a Francesca Del Rosso, giornalista e scrittrice morta per un tumore l’11 dicembre 2016.

Una mostra di donne per le donne. Sarà inaugurata venerdì 8 marzo alle 18 a Bergamo, nella Sala dell’ex Ateneo di Città Alta, accanto alla basilica di Santa Maria Maggiore, la mostra «In viaggio con Wondy», organizzata dall’associazione «Wondy sono io» con il «Gruppo Più Donna» e la Lilt (Lega italiana lotta tumori) Bergamo. «La mostra – spiegano gli organizzatori – è un omaggio a Francesca Del Rosso, giornalista e scrittrice morta per un tumore l’11 dicembre 2016. Attraverso un percorso fatti di immagini e brevi testi conoscerete Wondy e la sua vita da “resiliente”. È la storia di ordinario coraggio di una donna che ha affrontato anche la malattia con il sorriso e l’ironia che le appartenevano».

Tutto ha inizio nell’agosto del 2010, «momento in cui Francesca – raccontano ancora gli organizzatori – scopre di avere “due sassolini” nel seno sinistro. Le foto sue e della famiglia raccontano non solo i viaggi “veri” fatti da quel momento in poi, ma tracciano le tappe della malattia: le tavole testimoniano lo stato di avanzamento del tumore e le reazioni di Wondy»

All’inaugurazione sarà presente la campionessa paralimpica Martina Caironi. La mostra rimarrà aperta tutti in giorni dal 9 al 17 marzo, dalle ore 11 alle ore 19. L’ingresso è libero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA