Domenica 16 Febbraio 2014

Berté, Creberg quasi esaurito

Provocazioni e musica graffiante

LOREDANA BERTE'-
(Foto by Colleoni Foto)

Creberg Teatro quasi esaurito ieri sera per il ritorno sulle scene di Loredana Berté, sostenuto a una BandaBerté di giovanotti. Partita dalla provocazione di un Sanremo col pancione, ha attaccato tutto un repertorio di graffi riportati in mente dal concerto.

Al centro di questo “Tour 1974-2014” i successi di una carriera all’insegna della sregolatezza rock. Le immagini che corrono sullo schermo rimandano ai giorni avventurosi della gioventù e del successo. E tutto fila liscio con lei piantata al centro del palco, con le braccia un po’ larghe come a darsi slancio.

Occhiali scuri, capelli raccolti, il chiodo per appenderci le velleità rockiste e ricordare a tutti che ogni cosa va presa di petto. Lei tutta la vita l’ha preso a quel modo, tra amori cocenti e disillusioni tremende, chiassate e drammi.

© riproduzione riservata