Da giovedì, sei  giorni tutti nerazzurri Torna a Orio la «Festa della Dea»

Da giovedì, sei giorni tutti nerazzurri
Torna a Orio la «Festa della Dea»

Dopo due anni di stop torna fino al 17 luglio la festa organizzata dalla Curva Nord nel parcheggio di Oriocenter. Si comincia nel ricordo di Mondonico.

Si comincia giovedì 12 luglio con una serata in ricordo di Emiliano Mondonico. Sul palco i Nomadi, opsiti, insieme alla famiglia de Mondo anche gli amici Finardi, Prandelli, Fortunato, Lentini, Morfeo e una delegazione della squadra nerazzurra. Venerdì 13 sul palco ci saranno i tifosi di Eintracht e L’Aquila mentre sabato 14 verranno ricordati Davide Astori e Piermario Morosini, con uno speciale saluto al sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi e il papà di Gabriele Sandri.

Domenica 15 luglio è tempo di storia con il quarantennale dello spareggio di Genova e i ragazzi del settore giovanile, lunedì 16 ci sarà l’appuntamento con mister Gasperini e tutto il suo staff mentre la chiusura di martedì 17 luglio sarà dedicata al presidente Percassi e a tutta la dirigenza. Ogni sera, dal ritiro di Rovetta, arriveranno i giocatori della squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA