Sanremo, prima Annalisa - La classifica Il foto-racconto della serata al Festival

Sanremo, prima Annalisa - La classifica
Il foto-racconto della serata al Festival

Il nostro racconto della prima serata attraverso le immagini che vengono dall’Ariston. Vota la tua canzone preferita.

AL VIA IL SONDAGGIO: VOTA LA TUA CANZONE PREFERITA DI SANREMO

Questa la classifica, sulla base del voto della giuria demoscopica chiamata a esprimersi stasera, per i 13 big che si sono esibiti che arriva all’alba dell’1.30.

1) ANNALISA - Dieci 2) NOEMI - Glicine 3) FASMA - Parlami 4) FRANCESCA MICHIELIN e FEDEZ - Chiamami per nome 5) FRANCESCO RENGA - Quando trovo te 6) ARISA - Potevi fare di più 7) MANESKIN - Zitti e buoni 8) MAX GAZZE’ - Il farmacista 9) COLAPESCE DIMARTINO - Musica leggerissima 10) COMA_COSE - Fiamme negli occhi 11) MADAME - Voce 12) GHEMON - Momento perfetto 13) AIELLO - Ora

Gli ultimi cantanti a salire sul palco abbondantemente dopo mezzanotte sono i Coma_Cose, Annalisa, Francesco Renga e Fasma.

Italian singer Ghemon perform on stage at the Ariston theatre during the 71st Sanremo Italian Song Festival, Sanremo, Italy, 02 March 2021. The festival runs from 02 to 06 March. ANSA/ETTORE FERRARI

Italian singer Ghemon perform on stage at the Ariston theatre during the 71st Sanremo Italian Song Festival, Sanremo, Italy, 02 March 2021. The festival runs from 02 to 06 March. ANSA/ETTORE FERRARI
(Foto by ETTORE FERRARI)

Italian singers Coma_Cose perform on stage at the Ariston theatre during the 71st Sanremo Italian Song Festival, Sanremo, Italy, 02 March 2021. The festival runs from 02 to 06 March. ANSA/ETTORE FERRARI

Italian singers Coma_Cose perform on stage at the Ariston theatre during the 71st Sanremo Italian Song Festival, Sanremo, Italy, 02 March 2021. The festival runs from 02 to 06 March. ANSA/ETTORE FERRARI
(Foto by ETTORE FERRARI)

Fiorello rilancia dal palco dell’Ariston una delle sue classiche gag: le telefonate in diretta. Chiamano Paolo Giordano (ma non accetta è un giornalista dice) Claudio Santamaria, Gianni Morandi, zia Mara Venier, Antonio Cabrini, Paolo Fox (ma scherza) e Jovanotti, sul divano a seguire il festival con moglie, figlia, cani e gatti.

Sul palco in ordine cronologico Maneskin , Ghemon e Madame

Italian band Maneskin perform on stage at the Ariston theatre during the 71st Sanremo Italian Song Festival, Sanremo, Italy, 02 March 2021. The festival runs from 02 to 06 March. ANSA/ETTORE FERRARI

Italian band Maneskin perform on stage at the Ariston theatre during the 71st Sanremo Italian Song Festival, Sanremo, Italy, 02 March 2021. The festival runs from 02 to 06 March. ANSA/ETTORE FERRARI
(Foto by ETTORE FERRARI)

Madame

Madame
(Foto by Ansa)

Achille Lauro. Il cantante ospite della kermesse si prende prepotentemente il palco con la sua tradizionale «sobrietà».

Questo il testo completo recitato da Achille Lauro, durante la sua esibizione: «Sono un volto coperto dal trucco. La lacrima che lo rovina. Il velo di mistero sulla vita. Sono la solitudine nascosta in un costume da palcoscenico. Sessualmente tutto. Genericamente niente. Esagerazione, teatralità, disinibizione. Lusso e decadenza. Peccato e peccatore. Grazia e benedizione. Un brano che diventa nudità. Sono gli artisti che si spogliano, E lasciano che chiunque Possa spiare nelle loro camere da letto e in tutte le stanze della psiche. Esistere è essere. Essere è diritto di ognuno. Dio benedica chi è».

Achille Lauro

Achille Lauro
(Foto by san marco)

Noemi. Sul palco la friulana è elegantissima con il suo tubino argento di paillettes esegue la sua «Glicine».

Noemi

Noemi
(Foto by san marco)

Max Gazzè. Canta Max Gazzè che entra sul palco con barba e capelli da Leonardo da Vinci canta «Il farmacista».

Max Gazzè

Max Gazzè
(Foto by san marco)

Sul palco una Loredana Bertè in forma, canta i suoi cavalli di battaglia e poi il nuovo singolo che pare un po’ una hit di Elettra Lamborghini.

Loredana Bertè porta sul palco dell’Ariston anche la denuncia contro la violenza sulle donne. Durante la sua esibizione, oltre a un fiocchetto rosso in bella vista sulla giacca, ha tenuto una scarpa rossa, simbolo delle manifestazioni contro i femminicidi. Minigonna d’ordinanza e farfalle tra i capelli, ha ripercorso la sua carriera con un medley di Mare d’inverno, Dedicato, Non sono una signora, Sei bellissima. Peccato la mancata standing ovation, che avrebbe meritato, compensata da una standing ovation d’annata del 1994 (con immagini di repertorio). «Grazie per avermi permesso di portare il messaggio contro la violenza sulle donne. Al primo schiaffo bisogna denunciare», ha detto la Berté prima di congedarsi con il suo ultimo brano «Figlia di...»

Bertè

Bertè
(Foto by san marco)

È la volta di Fedez e Michielin. Un nastro di raso bianco, a dividere e allo stesso tempo ad unire. Francesca Michielin arrivano sul palco con una lunga striscia di stoffa che utilizzano per segnare la distanza prevista dai protocolli. Alla fine dell’esibizione i due artisti però annullano le distanze e si abbracciano in una stretta liberatoria.

Fedez Michielin

Fedez Michielin
(Foto by san marco)

Zlatan Ibrahimovic. «È un onore essere qui, ma è anche un onore per te avermi qui». Debutta così Zlatan Ibrahimovic sul palco di Sanremo rivolgendosi ad Amadeus, che l’ha voluto in questa edizione. Serio e deciso, l’attaccante del Milan indossa un abito da sera con un logo di quattro lettere che si incrociano a formare la parola «Ibra» e recita al meglio la parte per lui ritagliata. «Normalmente mi sento grande e potente, qui invece mi sento piccolo, ma sempre più grande di te e più potente», scherza la svedese rivolgendosi ad Amadeus.

Amadeus Ibrahimovic

Amadeus Ibrahimovic
(Foto by san marco)

«Cosa faccio qui? Ho portato le regole del mio Festival - spiega Ibrahimovic - Il direttore è Zlatan e il Festival avrà 22 cantanti, 11 contro 11 altrimenti non è regolare. Ce ne sono 26 in gara? Vendine 4, c’è il Liverpool che cerca 4 difensori. Non si può, allora li tengo io, li metto in giardino». Ibrahimovic ha poi rivelato la seconda regola del «suo» Festival: «La grandezza palco non va bene, l’hanno fatto per piccole persone come te, Amadeus. Mi servono 105 metri per 68, come San Siro, altrimenti il Festival è annullato», conclude lo svedese alla prima apparizione di una settimana che lo vedrà costante protagonista a Sanremo.

Irama. «Stasera è arrivata la notizia del terzo tampone molecolare che è risultato negativo». Irama, con una storia su Instagram comunica il risultato negativo del suo test. «Ho avuto un contatto sporadico con una persona positiva; spero innanzitutto che questa persona stia bene, io ho fatto gli accertamenti, ho fatto stamattina un tampone rapido risultato negativo, un tampone rapido nel pomeriggio risultato negativo e stasera è arrivata la notizia del terzo tampone molecolare che è risultato negativo sia a me sia ad un membro del mio management che è la persona che quotidianamente mi sta vicino e mi accompagna poi dietro il palco», ha raccontato. «Prima di tutto la salute, poi spero che ci saranno buone notizie per la partecipazione al festival, quindi aspettiamo le buone notizie e stiamo vicini». Se la positività della persona con cui è venuto a contatto dovesse essere confermata, Irama sarebbe costretto a mettersi in quarantena e dunque a rinunciare al festival.

Entra Matilda De Angelis (stupenda) cantano i primi due big Arisa e Colapesce e Dimartino due tra i favoriti alla vittoria finale.

Arisa

Arisa
(Foto by Ansa)

Italian singers Colapesce and Dimartino perform on stage at the Ariston theatre during the 71st Sanremo Italian Song Festival, Sanremo, Italy, 02 March 2021. The festival runs from 02 to 06 March. ANSA/ETTORE FERRARI

Italian singers Colapesce and Dimartino perform on stage at the Ariston theatre during the 71st Sanremo Italian Song Festival, Sanremo, Italy, 02 March 2021. The festival runs from 02 to 06 March. ANSA/ETTORE FERRARI
(Foto by ETTORE FERRARI)

Amadeus e maltilda De Angelis

Amadeus e maltilda De Angelis
(Foto by san marco)

«Ce l’ho fatta», sospira di sollievo Matilda De Angelis al suo ingresso sul palco dell’Ariston, dopo aver superato la temutissima prova della scala. «Questo palco ti fa dimenticare tutte quelle cose che sai fare, anche quelle basiche, come produrre saliva», dice l’attrice, abito amaranto con la gonna a palloncino e i fiocchi sulle spalle. Poi scherza sul suo rapporto con Nicole Kidman e Hugh Grant con cui ha diviso l’esperienza internazionale della serie The Undoing: «Ho bloccato Hugh Grant su Whatsapp perché manda vocali di 4-5 minuti e poi sta nella chat con Sean Penn e Tarantino con cui non ho molto da dire».

Diodato. Ora è la volta dei primi 13 big, ma prima sul palco sale Diodato il vincitore della scorsa edizione che esegue la canzone che lo ha portato al successo: «Fai Rumore».

Diodato

Diodato
(Foto by san marco)

Nuove proposte. Folcast con il brano Scopriti e Gaudiano con Polvere da sparo sono le prime due Nuove Proposte a passare direttamente alla finale di venerdì. Sono stati eliminati Elena Faggi con Che ne so e Avincola con Goal!.
A decidere il risultato è stata la combinazione di televoto (34%), giuria Demoscopica (33%), Sala Stampa (33%).

Folkast

Folkast
(Foto by san marco)

Gaudiano

Gaudiano
(Foto by san marco)

Inizia la competizione delle nuove proposte la seconda a salire sul palco dopo Gaudiano è Alice Faggi che alla fine della canzone riceve il classico mazzo di fiori, ma Fiorello arriva spingendo un carrellino perché per le restrizioni Covid dice, non si possono passare le cose di mano in mano.

Amadeus fiorello consegnano fiori alla Faggi

Amadeus fiorello consegnano fiori alla Faggi
(Foto by san marco)

Alice Faggi

Alice Faggi
(Foto by san marco)

Siparietto al buio tra Fiorello e Amadeus in apertura del 71° festival di Sanremo. Fiorello fa il suo ingresso con un mantello di fiori, cantanto una sua versione di «Grazie dei fior».

Fiorello alla prima apparizione all’Ariston

Fiorello alla prima apparizione all’Ariston
(Foto by San Marco)

Amadeus con fiorello

Amadeus con fiorello
(Foto by san marco)

Sanremo Festival host and artistic director, Amadeus, and Italian showman Rosario Fiorello (L) sul palco dell’Ariston all’avvio del Festival

Sanremo Festival host and artistic director, Amadeus, and Italian showman Rosario Fiorello (L) sul palco dell’Ariston all’avvio del Festival
(Foto by ETTORE FERRARI)

Prima Fiorello aveva omaggiato Vincenzo Mollica, collegandosi per il Tg1 dal balconcino dell’Ariston, luogo reso iconico per le interviste del giornalista.

«Vincenzo sarà con me. Adesso lo chiamiamo», annuncia Fiore e come per magia si materializza Mollica, sotto forma di ologramma. «Tu sei la principessa Leila di Guerra stellari dei giornalisti», scherza il mattatore. «Di me puoi fare ciò che vuoi - replica il giornalista -. Mi fido. Ci ho messo tre secondi da Roma a Sanremo».

«Il test di Irama è negativo, ma dobbiamo comunque aspettare il risultato del molecolare del suo collaboratore. Se dovesse essere positivo, il cantante dovrà comunque mettersi in quarantena e ritirarsi dalla gara». Lo ha detto Amadeus, in collegamento con il Tg1 a pochi minuti dall’inizio del 71/o festival di Sanremo.

AL VIA IL SONDAGGIO: VOTA LA TUA CANZONE PREFERITA DI SANREMO


r.vitali
Roberto L.Vitali Giornalista Redazione Web L'Eco di Bergamo

© RIPRODUZIONE RISERVATA