Fiorello duetta con Roby Facchinetti Gag sulla cittadinanza onoraria  - video

Fiorello duetta con Roby Facchinetti
Gag sulla cittadinanza onoraria - video

Domenica un’altra spettacolare serata con Fiorello che ha replicato il suo spettacolo, sold out, al Creberg Teatro. Con una sorpresa.

Se sabato 11 aprile Fiorello ha fatto il pienone di pubblico e risate, con tanto di passeggiata mattutina per il Sentierone tra i bergamaschi che lo hanno osannato, domenica 12 aprile lo spettacolo ha registrato il tutto esaurito con tanto di sorpresa finale.

Fiore ha chiamato sul palco Roby Facchinetti che era tra gli ospiti e con lui ha duettato. «Il mio sogno è cantare con te “Uomini soli”: la canto io, ma tu entri nel ritornello “Dio delle città”». Alzato di mezzo tono...

E così è stato con applausi e diretta (autorizzata) sul web. E annuncio: «Ho parlato con Giorgio (Gori, ndr) e ti darà la cittadinanza» ha detto Facchinetti. Con Fiorello che risponde: «Voglio la cittadinanza di Bèrghem de hota» e giù risate. Con Roby che continua: «Hai regalato alla città tre giornate di gioia e risate. Ti ringraziano tutti i bergamaschi».

E dopo gli applausi, bisognerà ora vedere se è stato un coup de théâtre o se Palafrizzoni confermerà.


© RIPRODUZIONE RISERVATA