Fotografia e paesaggio
La Gamec riapre i battenti

La Gamec riaprirà i battenti in città dopo la pausa estiva con una serie di iniziative dal taglio interdisciplinare. Il primo appuntamento il calendario è il 4 settembre alle 18,30 con l’inaugurazione della mostra di Long Chin San e Mario Finazzi.

Fotografia e paesaggio La Gamec riapre i battenti
Paesaggio di Montagna di Mario Finazzi, parte della mostra La fotografia di paesaggio tra tecniche moderne e antica tradizione

La Gamec riaprirà i battenti in città dopo la pausa estiva con una serie di iniziative dal taglio interdisciplinare, tra fotografia, architettura, arte come pratica sociale, laboratori, collezionismo e aste benefiche.

Il primo appuntamento il calendario è il 4 settembre alle 18,30 con l’inaugurazione della mostra di Long Chin San e Mario Finazzi, protagonisti del progetto espositivo «La fotografia di paesaggio tra tecniche moderne e antica tradizione».

Aperta fino al 21 settembre, l’esposizione è uno dei tasselli della rassegna «I maestri del paesaggio», che in Gamec il 15 settembre proporrà anche un incontro con Michele De Lucchi, progettista italiano che ha firmato alcuni dei prototipi più noti del design made in Italy come la lampada Tolomeo.

La galleria cittadina è tra gli organizzatori anche della Summer school che si terrà dall’8 al 21 settembre sotto la guida di Andy Sturgeon e Gianni Pettena.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 20 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA