Gamec, luglio di appuntamenti Aspettando Malevič

Gamec, luglio di appuntamenti
Aspettando Malevič

Nuovi appuntamenti alla Gamec di Bergamo. Dal 7 al 19 luglio la Collezione Permanente ospita l’esposizione degli elaborati realizzati dagli utenti della Cooperativa Sociale «La Fenice» di Nembro, nell’ambito del progetto «Tutti Pazzi Per Malevič», il network d’eccellenza attivato in occasione della grande mostra che la Gamec dedicherà in autunno all’artista.

Il laboratorio, che ha avuto inizio nel mese di marzo, ha visto al lavoro otto ragazzi che hanno intrapreso un viaggio alla scoperta dell’arte contemporanea e delle opere della Collezione Permanente. A seguito di un’approfondita osservazione delle opere di dieci artisti, tra cui Malevič, i ragazzi hanno lavorato sulle tecniche utilizzate dai Maestri con una intensità e una passione speciale, dando vita a opere a volte gestuali, a volte materiche, ricche di pathos. (Orari d’apertura: martedì-domenica, ore 10:00-13:00 / 15:00-19:00. Ingresso libero).

Inoltre in occasione di Art2Night 2015, la Notte Bianca dell’Arte a Bergamo, i Servizi educativi della Gamec propongono due lezioni pratiche di «Astrattese» dedicate agli adulti, per costruire insieme un piccolo vocabolario utile a dialogare con l’arte astratta, e prepararci all’incontro con Kazimir Malevič. Partendo dal futurista Giacomo Balla si scopriranno le opere della Raccolta Stucchi, definita «una collezione senza figurine» proprio perché focalizzata sull’arte astratta e informale, concludendo con il dipinto di Hans Richter della Raccolta Spajani.L’appuntamento è per sabato 11 luglio alle ore 20.30 e 21.30 e in quel giorno la Collezione Permanente resterà aperta al pubblico fino alle ore 24. Iniziativa gratuita, prenotazione obbligatoria (max. 30 persone per gruppo, per prenotazioni: [email protected] ; tel. 035 270272).

Gamec

Gamec
(Foto by Fabiana Tinaglia)

Infine domenica 12 luglio, presso il Centro Sportivo Piscine Italcementi di Bergamo si terrà la settima edizione della Festa dell’acqua: tante iniziative per pensare e vivere l’acqua tra sport, arte, giochi, musica e solidarietà. Nell’ambito della rassegna, Gamec offre ai bambini laboratori didattici per imparare a vivere lo spazio della piscina in modo artistico oltre che atletico.
Alessandra Beltrami, Educatrice museale GAMeC, illustrerà ai bambini tecniche e segreti del collage, in un divertente laboratorio ispirato a Expo e al rapporto tra arte e cibo.

Ingresso:Intera giornata: 4 euro / Dalle ore 14.30: 2 euro. Laboratori gratuiti
Per maggiori informazioni su tutte le attività: www.festadellacqua.com
E-mail: [email protected]


© RIPRODUZIONE RISERVATA