Lunedì 20 Gennaio 2014

Gli appuntamenti al Creberg

Febbraio: Salemme e Teocoli

«Il diavolo custode» con Vincenzo Salemme

In attesa di ospitare i «Personaggi» di Antonio Albanese il 31 gennaio (spettacolo da mesi sold out), il Creberg Teatro ricorda gli spettacoli imperdibili da febbraio a maggio 2014.

L’8 febbraio, direttamente dalle sale cinematografiche dove per ora è protagonista del nuovo film di Carlo Vanzina «Sapore di mare» (al cinema dal 9 gennaio), arriva al Creberg Teatro Vincenzo Salemme con «Il diavolo custode», la più recente, esilarante commedia scritta e diretta dal mattatore partenopeo.

Il 14 febbraio Teo Teocoli porta il suo «Restyling», e subito a stretto giro arriva Sugar, versione musicale del celebre film di Billy Wilder «A qualcuno piace caldo», il 22 febbraio con Justine Mattera, Christian Ginepro e Pietro Pignatelli.

Il 28 febbraio da Striscia la Notizia Cristiano Militello metterà in fila i tic dell’uomo moderno, senza dimenticare gli striscioni più belli visti a «Striscia lo striscione» e le clip dei passanti che tentano di salutare i conduttori del programma di Canale 5.

Imperdibile, il 26 febbraio, l’evento «Futura…ballando con Lucio», il balletto su musiche e testi di Lucio Dalla. L’originale colonna sonora realizzata da Roberto Costa, storico musicista e amico di Lucio, ricostruisce da dentro la musica e le visioni del cantautore bolognese. Le tracce dei brani scelti e «parlati» originali dell’artista si fonderanno per accogliere le coreografie del Balletto di Roma, una delle più importanti realtà della danza contemporanea in Italia.

Denso di appuntamenti anche il mese di marzo, che si aprirà con le risate e il nuovo spettacolo di Maurizio Battista «Una serata speciale» il 7 marzo, e con il ritorno, dopo due anni di assenza dai palcoscenici italiani, degli Stomp (15-16 marzo), uno dei più rivoluzionari ed entusiasmanti eventi spettacolari degli ultimi anni. Una straordinaria compagnia di ballerini-percussionisti-attori-acrobati che mette in scena il suono del nostro tempo, traducendo in una sinfonia ritmica i rumori della civiltà urbana contemporanea.

Chiuderanno il mese le quattro date del nuovo spettacolo dei Legnanesi «La scala è mobile», dal 27 al 30 marzo.

Aprile si apre - il 5 - all’insegna del teatro civile con l’incontro-spettacolo dedicato a Fabrizio De André, «Le cattive strade», scritto e interpretato da Andrea Scanzi - giornalista, autore teatrale e scrittore, volto noto della TV - e dal cantautore e attore Giulio Casale. Novanta minuti per ripercorrere la carriera del cantautore genovese attraverso la narrazione e l’interpretazione rispettosa delle sue canzoni, non per santificare l’artista, ma per evidenziarne le continue rivoluzioni e le grandiose intuizioni.

L’8 aprile sarà la volta del family show «Cercasi Cenerentola» con la Compagnia della Rancia e due protagonisti d’eccezione: Paolo Ruffini e Manuel Frattini, nei panni rispettivamente del principe e del suo fidato consigliere Rodrigo, alle prese con le audizioni per scegliere Cenerentola. E a seguire il 13 aprile «Excalibur – La spada nella roccia», il musical che racconta le vicende di Merlino, Morgana, Artù e Ginevra.

Finale di stagione di risate e di musica, con il nuovo spettacolo di Lillo & Greg, «Sketchwork», antologia dei più divertenti tra i loro siparietti comici, il 12 aprile, e Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana il 16 aprile per uno straordinario evento con escursioni verso le musiche del sud del mondo, oltre al repertorio travolgente che da 20 anni entusiasma il pubblico di tutto il mondo. Chiusura il 16 maggio con Giuseppe Giacobazzi e il suo nuovo spettacolo «Un po’ di me».

Info e biglietti su www.crebergteatrobergamo.it e www.ticketone.it

© riproduzione riservata