Sabato 17 Maggio 2014

I compagni di scuola di Lennon

al Druso per il Beatles Festival

Ci sono band che hanno fatto la storia e altre che la scrivono per loro come nel caso dei Beatles e dei Quarrymen, la prima band fondata nel 1956 da John Lennon insieme ai suoi compagni di scuola, gli stessi che sabato 17 maggio a (inizio ore 22, ingresso 20 euro solo con tessera) si esibiranno al Druso Circus in occasione del Bergamo Beatles Festival.

Sul palco del locale di Redona saliranno i membri rimanenti della band di Liverpool che dal 1997 è tornata a calcare palchi di tutto il mondo ripescando nel suo repertorio skiffle, quell’ibrido di folk statunitense, blues e rock‘n’roll che a metà anni ’50 dilagava grazie ai dischi di Lonnie Donegan che conquistarono anche il giovane Lennon e i suoi compagni di classe.

Un concerto che suona come un ritorno alle origini per intere generazioni e che farà rivivere le emozioni del periodo pre-Beatles insieme ad alcuni dei membri della band che nel 1959 si sciolse per lasciare il posto ai Fab Four, come ci racconta Rod Davis, entrato nei Quarrymen per suonare lo strumento principe dello skiffle: il banjo.

Come hai conosciuto John e come sei entrato nei Quarrymen?

«Ho incontrato per la prima volta John quando avevo 5 anni. Era venuto a vivere con sua zia Mimi a Woolton, periferia di Liverpool. Io andavo alla “Sunday School” alla chiesa di St Peter e un giorno si presentò in classe John, spinto ad andare a scuola da sua zia. Poi a 11 anni andai alla Quarry Bank School dove lo reincontrai perché era del mio stesso anno: un giorno portai il banjo che mi aveva appena regalato mio padre e lo dissi a Eric Griffiths che mi chiese di entrare nei Quarrymen anche se non lo sapevo ancora suonare. La band allora era formata da John (chitarra e voce), Eric Griffiths (chitarra), Pete Shotton (washboard) e Bill Smith (tea-chest bass): tutti al quarto anno della Quarry Bank School».

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 17 maggio

© riproduzione riservata