Il Giorno del Ricordo a Bergamo Il programma degli eventi

Il Giorno del Ricordo a Bergamo
Il programma degli eventi

Sono state rese note le iniziative che si svolgeranno in città per celebrare il giorno del ricordo.

Il Sindaco Giorgio Gori, l’Assessore all’Educazione alla Cittadinanza e alla Pace Marzia Marchesi la Presidente dell’Associazione Venezia Giulia e Dalmazia di Bergamo Maria Elena Depetroni hanno reso noto gli eventi organizzati per la Giorno del Ricordo che cade l’10 febbraio. Istituita con la legge 30 marzo 2004 n. 92[1], la solennità nazionale vuole «conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale»

Lunedì 10 febbraio. Ore 10.00 | Parco delle Rimembranze Rocca | Piazzale Brigata Legnano

Interventi istituzionali, letture a cura degli studenti del Liceo Mascheroni, deposizione corone di alloro al monumento dedicato alle vittime delle foibe.

Ore 11.00 | Chiesa di Sant’Andrea Città Alta | Via Porta Dipinta, 39.
Santa Messa in ricordo delle vittime delle foibe officiata da Don Giovanni Gusmini, vicario interparrocchiale di Città Alta e cappellano degli universitari.

Martedì 11 febbraio Lectio magistralis «IL GIORNO DEL RICORDO» di Staffan de Mistura. alle 17.00 | Aula Consiliare Palazzo Frizzoni | Piazza Matteotti, 27

Diplomatico, inviato dell’Onu in Iraq, Afganistan, Libano e Siria, Staffan de Mistura offre un approfondimento su questa pagina della nostra storia anche alla luce dell’esperienza personale di figlio di esule dalmata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA