La depressione e il viaggio dentro sè  Treviglio, a teatro «L’ancora di salvezza»
Veronica Giulia Galeazzo

La depressione e il viaggio dentro sè
Treviglio, a teatro «L’ancora di salvezza»

Sabato 15 febbraio al Teatro Filodrammatici di Treviglio con Veronica Giulia Galeazzo.

S’intitola «L’ancora di salvezza» lo spettacolo prodotto dall’associazione culturale Amour Braque che andrà in scena sabato 15 febbraio alle 21 al Teatro Filodrammatici di Treviglio (ingresso 12 euro). Sul palco Veronica Galeazzo, autrice e attrice (adattamento e regia a cura di Alessandro Romano), che vestirà i panni di Giulia Valeri, una ragazza dalla vita apparentemente normale che, attraverso riflessioni ed aneddoti, ripercorrerà il suo incontro con la depressione. Strutturato in tre parti, lo spettacolo racconterà la sua vicenda personale, la famiglia, le esperienze e il lavoro per trasmettere al pubblico il malessere nascosto dietro la maschera del quotidiano.

Attraverso una confessione, narrerà la vita della giovane donna alle prese con la depressione, un male invisibile, ma presente e poi anche il suo percorso di ricerca che diventerà un viaggio all’interno della propria identità di donna: un itinerario verso la consapevolezza di essere lei stessa la propria ancora di salvezza. Salvezza che Giulia ritroverà tramite il sorriso, l’ironia, il coraggio e – talvolta – la disperazione che si trasformerà in forza e stimolo a continuare ad affrontare e godere la vita.
Ad arricchire la narrazione, ci saranno interventi di danza eseguiti da Sara Sarnataro.

Veronica Giulia Galeazzo

Veronica Giulia Galeazzo

Veronica Giulia Galeazzo, nata a Padova nel 1989, è attrice, autrice e assistente alla regia teatrale. Ha interpretato opere di Kesserling, Rostand, Dürrenmatt, Jarry. Nel marzo 2019 ha debuttato con la sua prima opera originale “L’Ancora di Salvezza”. Fa parte dell’Associazione Culturale Amour Braque e collabora come assistente alla regia teatrale con l’Accademia Berica di Teatro: “Sono diventata un’attrice di questo immenso palcoscenico che è la vita, come diceva Shakespeare, per donare qualcosa a chi mi guarda”.

Informazioni per il pubblico: [email protected]

Biglietteria
I biglietti potranno essere prenotati o acquistati online su www.teatrofilodrammaticitreviglio.it. I biglietti prenotati online, se non obliterati, saranno messi in vendita 15 minuti prima dell’inizio dello spettacolo. In caso di “tutto esaurito” prima della data dello spettacolo, la lista di attesa aprirà 90 minuti prima dell’inizio dello spettacolo. Alla lista di attesa si accede presso la Cassa del Teatro il giorno dello spettacolo.

Biglietteria Teatro
I biglietti saranno in vendita a partire da 90 minuti prima dell’inizio dello spettacolo, salvo esaurimento posti, o durante le aperture del teatro.
Prevendite
I biglietti in prevendita sono disponibili anche al “Jammin cafè” di Treviglio, piazzetta Santagiuliana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA