La foto jazz dell’anno è del bergamasco Luciano Rossetti

La foto jazz dell’anno è del bergamasco Luciano Rossetti

Il prestigioso riconoscimento è stato conferito nella notte tra il 5 e il 6 maggio dell’associazione di giornalisti jazz americana.

Luciano Rossetti, fotografo bergamasco e anche collaboratore de L’Eco di Bergamo, è stato premiato nella notte durante la cerimonia dei «Jazz Awards» .

Luciano Rossetti

Luciano Rossetti

La foto in bianco e nero che ritrae il trombettista Riccardo Pittau, scattata il 12 settembre scorso al Festival Internazionale «Isole Che Parlano Festival» in Sardegna, ha vinto il premio più prestigioso, quello della foto dell’anno.

Rossetti ha iniziato a coltivare la passione per la fotografia negli anni ’70 e da subito, si è dedicato al mondo della musica e in particolare del jazz, scattando foto che hanno occupato le copertine delle riviste specializzate rendendo immortali alcuni dei musicisti più famosi della scena internazionale.

Nel 2019 è tra i soci fondatori della «AFIJ – Associazione Fotografi Italiani di Jazz».

La foto vincitrice. RICCARDO PITTAU (tromba) a Luogosanto (SS) in Gallura.

La foto vincitrice. RICCARDO PITTAU (tromba) a Luogosanto (SS) in Gallura.
(Foto by Rossetti Foto)

Guarda il servizio di Bergamo Tv con l’intervista a Rossetti che parla della mostra e del volume creato nel 2018 per celebrare i 40 anni di del festival Bergamo Jazz.


r.vitali
Roberto L.Vitali Giornalista Redazione Web L'Eco di Bergamo

© RIPRODUZIONE RISERVATA