La musica dell’Estudiantina per gli ospiti del Gleno e dell’Hospice
Alcuni musicisti dell’Estudiantina

La musica dell’Estudiantina
per gli ospiti del Gleno e dell’Hospice

La banda farà tappa alla Fondazione Carisma e nella struttura di Borgo Palazzo per portare un po' di gioia agli ospiti delle due strutture.

Sabato 26 dicembre una delegazione di musicisti dell’Estudiantina Bergamo, in accordo con l’Assessore alle Politiche sociali Marcella Messina, regalerà, alle ore 10.30, un breve momento musicale agli ospiti della Fondazione Carisma di via Gleno e, a seguire, a quelli dell’Hospice di via Borgo Palazzo.

«Ho accolto con entusiasmo l’idea dell’Estudiantina Bergamo che porterà al Gleno e all’Hospice un momento di festa così importante in questo periodo difficile. – dichiara l’Assessore Marcella Messina – Questo è un anno particolare per tutti, ma lo è ancora di più per chi non lo vive accanto ai propri cari. E la musica che ha una grande capacità di unire, fare compagnia e portare allegria al di là della vicinanza fisica, può sopperire alle lontananze e alle difficoltà di questo momento. Sono certa che quest’iniziativa, a cui sarà possibile partecipare assistendovi da lontano in piena sicurezza, sarà quindi molto apprezzata».

«Sarà perché è un Natale che ci ricorda l’importanza della relazione affettiva, sarà perché questo anno in quasi tutte le famiglie c’è stato dolore e sofferenza, sarà perché ho una mamma ricoverata in una RSA a 800km di distanza, abbiamo scelto di portare un caldo abbraccio musicale alle persone che più di altre richiedono attenzione ed amore.” Racconta Pietro Ragni, Direttore dell’Estudiantina Bergamo.

L’orchestra, che ri-nasce nel giugno 2008 sotto la direzione di Pietro Ragni in collaborazione con l’Associazione Bergamo Chitarra, il Centro Musica Antica ed l’Istituto Comprensivo Muzio, è un’ensemble amatoriale che ha lo scopo di valorizzare il repertorio storico e contemporaneo legato alla grande tradizione delle orchestre a plettro.

Non avendo potuto esibirsi quest’anno nel consueto concerto natalizio, l’Estudiantina, dopo la registrazione di un multivideo augurale con le note magiche di Stille Nacht, ha scelto quindi di offrire ad alcuni “speciali” spettatori occasionali un volontario contributo d’arte musicale, nella tradizione natalizia, attraverso le note di mandolini, chitarre, baghèt e flauto.

Alle performance partecipano: Davide Bortolai e Davide Faccini al baghèt e flauto; Davide Salvi, Pietro Ragni, Andrea Serafini, Federica Battaglia, Luca Mancuso, Leonardo Serafini ai mandolini; Ahn Tuan Auriemma, Giacomo Giabelli alle mandole; Michele Guadalupi e Marilena Serafini mandoloncelli; Marco Roggeri al basso; Antonio Marinoni, Mario Caironi, Cristina Crippa, G. Pietro Guerinoni alle chitarre.

Le esibizioni si svolgeranno all’esterno delle strutture nel pieno rispetto delle misure anti-covid.

Video di auguri dell’Estudiantina Bergamo

www.estudiantinabergamo.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA